"Suspiria" di Dario Argento in versione restaurata al Multicinema Galleria

Martedì 31 gennaio (20.40 - 22.45) eccezionale e ultima proiezione al Multicinema Galleria di Bari (Corso Italia 15), con il capolavoro di Dario Argento «Suspiria», a quarant'anni esatti dal suo debutto al cinema (era il 1° febbraio del 1977, quando uscì in sala). La proiezione delle 20,40 sarà preceduta da un'introduzione del regista barese, appassionato e specializzato in horror, Giovanni Aloisio, amico e stretto collaboratore di Argento, nonché webmaster del sito ufficiale del maestro del brivido.

Aloisio è un profondo conoscitore della carriera artistica del maestro del brivido: il suo intervento chiarirà alcuni aspetti inediti e poco conosciuti della pellicola, i retroscena, la complessa lavorazione che ha caratterizzato il film, come riportati nel suo nuovo libro dedicato al regista, «Universo Dario Argento» (Edizioni Ultra), scritto insieme ad Alberto Pallotta, in vendita nelle librerie.

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Cinema, potrebbe interessarti

  • Al Multicinema Galleria, il capolavoro di Stanley Kubrick 'Shining' e il film documentario 'Ermitage. Il Potere dell'Arte'

    • dal 21 al 23 ottobre 2019
    • Multicinema Galleria
  • Al Cineporto per la rassegna “Registi fuori dagli sche[r]mi” il film “El Principe”

    • Gratis
    • 24 ottobre 2019
    • Cineporto

I più visti

  • 'Puglia wine festival' ad Alberobello la 'Festa del Vino e dei Sapori d’Autunno'

    • dal 1 al 3 novembre 2019
    • varie
  • “Costa dei Trulli-Ritrovarsi in ogni stagione”, rassegne culturali, sagre, eventi e concerti per tutto il 2019

    • dal 24 aprile 2019 al 11 gennaio 2020
    • Monopoli, Fasano, Castellana Grotte, Conversano e Alberobello
  • ''We will Rock you'': il musical dell'anno torna a Bari

    • 8 novembre 2019
    • TeatroTeam
  • I Nuovi arredi di Cambellotti in mostra all’Acquedotto Pugliese

    • dal 1 aprile al 1 dicembre 2019
    • Palazzo Acquedotto
Torna su
BariToday è in caricamento