Gravina sempre più set del grande cinema internazionale: il ponte-acquedotto scenario del nuovo film di Terrence Malick

Il grande regista dirigerà 'The last planet', pellicola sulla vita di Cristo attraverso le parabole evangeliche. Le riprese si svolgeranno il prossimo 9 ottobre

Dopo le riprese del nuovo James Bond con Daniel Craig, Gravina sarà teatro di un'altra produzione cinematografica internazionale di grande prestigio, diventando scenario di 'The last planet', pellicola del pluripremiato regista Terrence Malick. Il film, sulla vita di Cristo attraverso le parabole evangeliche, sarà girato, tra gli altri luoghi, anche sul viadotto-acquedotto, simbolo della città e porta d'accesso all'habitat rupestre. Le riprese si svolgeranno il prossimo 9 ottobre. Poche le notizie su questa nuova produzione che vedrà tra i protagonisti, nel ruolo del diavolo, il premio Oscar Mark Rylance, in quello di Cristo Géza Röhrig (noto come interprete protagonista di Il Figlio di Saul) e Aidan Turner (la star di Lo hobbit e Poldark) novello apostolo Andrea. Con loro, tra gli altri, anche Joseph Fiennes (il giovane Shakespeare di Shakespeare in love) e Ben Kingsley (premio Oscar nel Gandhi di Richard Attenborough).

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

La Polizia Locale di Gravina ha disposto, dalle 5 alle 20 di mercoledì 9 pttobre, il divieto di circolazione veicolare e pedonale, oltre che di sosta per tutti veicoli (compresi quelli autorizzati), in via Fontana la Stella, nella zona del ponte acquedotto, in calata grotte san Michele-Fondovito e nelle piazze Notar Domenico e Benedetto XIII, sia per ragioni di sicurezza sia per consentire la sosta dei mezzi tecnici e logistici legati alla produzione.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Commando assalta tir pieno di prodotti alimentari e sequestra autista: caccia ai malviventi

  • "Ero a fare le pelose" sul lungomare: scatta multa da 3mila euro. A Bari oltre 300 persone in quarantena

  • Lutto nel mondo dello spettacolo: è morta Matilde Lomaglio, volto barese della tv negli anni '80

  • Stroncato dal coronavirus a 44 anni: l'addio di amici e colleghi per Luca Tarquinio Coletta, 'gigante buono' della Multiservizi

  • Nonno contagiato dal Coronavirus al San Paolo: in sette vivevano nell'appartamento da 60mq

  • "I non residenti lascino casa per i controlli", nei condomini di Bari numerosi manifesti truffa: indaga la Polizia

Torna su
BariToday è in caricamento