'L'età imperfetta': adolescenza, fragilità e vendetta in scena a Bari

Al Cinema ABCdi Bari in questi giorni viene proiettato Il film "L'Età Imperfetta", opera prima di Ulisse Lendaro con la partecipazione di una splendida Anna Valle , candidato al premio David Giovani e promosso da AGIS SCUOLE a livello nazionale per l'attualità dei temi trattati.

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di BariToday

Al Cinema ABC di Bari viene proiettato in questi giorni il film "L'Età Imperfetta" di Ulisse Lendaro, riconosciuto di interesse culturale, candidato al premio David Giovani e promosso da AGIS SCUOLE. Il tema del film è l'adolescenza, raccontata nella storia di amicizia tra due ragazze unite nello stesso sogno ma separate poi, in un "crescendo paranoico", nelle rivalità, che diventa rabbia, odio e vendetta finale - che non può essere giustificata neanche da una "età imperfetta". L'adolescenza viene raccontata come luogo dei grandi conflitti e delle grandi scoperte. Come scrive lo stesso Lendaro, "La scoperta dell’imperfezione è il tema di questo film, raccontato attraverso gli occhi della diciassettenne Camilla. Il suo punto di vista è il solo e preponderante, in un viaggio che la porterà a fare i conti con la scoperta del proprio lato oscuro". L'opera prima di Ulisse Lendaro mostra "in maniera precisa e angosciante come sia possibile che anche la persona più angelica reagisca a un'ingiustizia, o evento percepito come tale, scegliendo di macchiarsi in maniera indelebile." (ilgiornale.it). Numerose le recensioni positive finora ricevute dal film, definito come "... un piccolo gioiello da non perdere, in grado di parlare dell’adolescenza con il giusto tono e con i giusti strumenti stilistici, narrativi e visivi. Un film vero su una difficile era di mezzo che ognuno di noi ha vissuto o dovrà ancora vivere...” (Giulia Cicala – cinetvlandia.it). Il film è un intenso romanzo di formazione sull’età giovanile, particolarmente adatto per essere proposto al mondo scolastico – scuole medie inferiori e superiori – sia per i temi trattati, sia per il modo in cui sono stati trattati. Grazie ad un accordo tra Parthénos Distribuzione e Agiscuola nazionale, L’Età Imperfetta è a disposizione di tutte le Scuole secondarie che vogliano proiettare il film per i propri studenti.

Torna su
BariToday è in caricamento