Conferito alla danzatrice pugliese Roberta Di Laura il premio città di Monopoli

Roberta Di Laura riceve il Premio Città di Monopoli per la categoria Giovani

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di BariToday

È stato conferito alla pugliese Roberta Di Laura, 23 anni, danzatrice classica internazionale, il prestigioso "Premio Città di Monopoli" per la categoria "Giovani". La manifestazione, giunta alla XII edizione, organizzata da Canale 7 e promossa dal Comune di Monopoli, si è svolta il 29 Luglio scorso, nella suggestiva cornice di Cala Batteria e ha visto come ogni anno l'attribuzione del premio, rappresentante un gozzo, a diversi personaggi pugliesi distintisi sia a livello nazionale che internazionale, in vari campi quali imprenditoria, informazione, spettacolo, cultura, giovani talenti.

Quest'anno la danzatrice, a fronte di numerosi successi conseguiti, si è aggiudicata il premio in qualità di giovane talento che si sta facendo strada nel mondo della danza a livello internazionale. La giovane tarantina vanta infatti un prestigioso ruolo quello di membro del "Consiglio Internazionale della Danza" di Parigi riconosciuto dall'Unesco, la più importante organizzazione per tutte le forme di danza a livello fondato nel 1973. Grazie alla nomina ricevuta, la danzatrice, ha ottenuto la possibilità di nominare altri membri, offrire una certificazione internazionale ai propri allievi e di partecipare ai Congressi Mondiali di Danza presieduti da centinaia di esperti del settore provenienti da tutto il mondo.

Ricca e variegata la sua formazione a partire dai primi studi a Taranto al perfezionamento con i migliori docenti provenienti dalle maggiori accademie di danza quali Conservatorio Superiore Nazionale di Danza e Musica di Parigi, Accademia Vaganova di San Pietroburgo, Balletto di Cuba, Opera di Vienna, Bolshoi Ballet di Mosca. Diplomatasi in danza classica, moderna e contemporanea con riconoscimento da parte dell'Ajkun Ballet Theatre di New York, ha presentato lavori di ricerca sulla danza per i congressi svoltisi in Canada, in Florida, ad Atene, a San Pietroburgo e a Tokyo dove è stata l'unica danzatrice italiana ad aver presentato un contributo per la manifestazione. Ha seguito inoltre diversi stages e corsi di perfezionamento presso accademie quali l'Accademia del Teatro alla Scala di Milano, la Scuola di Danza del Teatro dell'Opera di Roma e la Scuola del Balletto di Roma. Ha vinto inoltre diversi concorsi e borse di studio.

Roberta ha ricevuto inoltre numerosi altri riconoscimenti per i traguardi raggiunti nella danza tra cui una targa dall'Associazione "Love Statte" durante l'evento "La Notte degli Oscar 2014 - Statte" per aver reso onore alla sua cittadina di residenza", nel 2015 ha ricevuto il prestigioso "Premio Internazionale Crisalide Città di Valentino" conferitole con la seguente motivazione : "per gli indubbi meriti conseguiti nel campo della danza, come grande talento artistico e soprattutto pugliese, che si è affermata a livello nazionale ed internazionale, fino a diventare, nonostante la giovanissima età, membro del Consiglio Internazionale della Danza di Parigi riconosciuto dall'Unesco, la massima organizzazione a livello mondiale per tutte le forme di danza". Nel 2016 invece le è stato conferito il Premio "Nilde Iotti" "per aver reso lustro alla Città di Taranto con la sua opera meritoria nel mondo della danza".

Roberta ha curato le coreografie per diversi spettacoli e ha danzato in numerosi e prestigiosi eventi tra cui "Ragazzi in Gamba", "Architeatro", "Sinfonia D'Arte" - Palazzo Cultura di Taranto, "Divertiamoci con l'Arte" (Teatro Viganò - Roma "La Notte delle Chitarre" (Castello Spagnolo - Statte), "New Stars" (Crispiano), "Levante Danza Festival" (Massafra) durante il quale si è esibita davanti a personalità di spicco del panorama della danza tra cui Raffaele Paganini, "Concerto di Natale" (Teatro Orfeo - Taranto), "Creatività Donna" (Castello Episcopio - Grottaglie), "Festival Musicale Città delle Ceramiche" (Castello Episcopio - Grottaglie) ), UnaCittàdArt& (Castello Imperiali - Francavilla Fontana), Kibatek 39, Festival Mondiale di Poesia (Università di Taranto), "Neruda Award" (Crispiano - TA) di cui è stata anche Testimonial e in molti altri . Studentessa in Arti e Scienze dello Spettacolo presso l'Università Sapienza di Roma, Roberta è anche modella per l'Italia del celebre marchio di abbigliamento danza "Ballet Papier di Barcellona" e vanta numerose collaborazioni con associazioni ed enti in qualità di ballerina e coreografa. Tra le produzioni più importanti a cui ha preso parte ricordiamo il debutto tra gli interpreti principali e in qualità di ballerina solista nella prestigiosa produzione internazionale "Titanic Live Concert" con musiche di Robin Gibb (Bee Gees) e R. J. Gibb presso il Palamazzola di Taranto.

Torna su
BariToday è in caricamento