8 marzo al Museo: ingressi gratuiti alle donne nei musei, aree archeologiche e monumenti statali

  • Dove
    Varie
    Indirizzo non disponibile
  • Quando
    Dal 08/03/2017 al 08/03/2017
    Orario non disponibile
  • Prezzo
    Gratis
  • Altre Informazioni
    Sito web
    beniculturali.it
    Tema
    8 marzo

Da quest'anno i musei statali saranno gratuiti per le donne ogni 8 marzo" così il ministro Franceschini annunciando l'iniziativa del Ministero dei beni e delle attività culturali e del turismo che, per la Giornata internazionale della donna, aprirà  gratuitamente alle donne i musei, le aree archeologiche e i monumenti statali. 

Per questo, il Ministro Franceschini ha invitato i direttori dei musei ad organizzare visite, eventi e manifestazioni a tema nei luoghi della cultura statali per sottolineare il rilievo di questa giornata dedicata ai diritti delle donne.

Nella provinvia di Bari:

Figure femminili del mito nelle opere di Alessio De Marchis
Bitonto, Galleria nazionale della Puglia "Girolamo e Rosaria Devanna"

Visita guidata - Il 08 marzo 2016  Orario: 17.30 
In occasione della Giornata Internazionale della Donna, un incontro e una visita guidata sul tema: "Figure femminili del mito nelle opere di Alessio De Marchis"

La funzione della donna nella storia
Gioia del Colle, Museo Nazionale Archeologico di Gioia del Colle
Altro - Il 08 marzo 2016  Orario: dalle 10,00 alle 12,00 

In occasione della Giornata Internazionale della Donna, il Museo Nazionale Archeologico con sede nel prestigioso Castello Normanno Svevo di Gioia del Colle-BA, Polo Museale della Puglia, presenta al pubblico l’evento intitolato “La funzione della donna nella storia, nell’ottica del recupero delle nostre tradizioni culturali”.
L’evento, previsto dalle ore 10.00 alle 12.00, comincerà nella “Sala del Forno” del Castello, in cui avrà luogo una dimostrazione dal vivo della tecnica dell'impasto illustrata da una gentile signora, che sotto lo sguardo dei visitatori impasterà la farina, producendo a sorpresa alcune specialità tipiche locali.
Seguirà la visita guidata a tema nelle sale del Museo, alla scoperta delle funzioni e dei ruoli ricoperti dalle donne nell’ambito della famiglia e della società peuceta, così come rappresentati dagli oggetti esposti nelle vetrine.

Figure femminili del mito nelle opere di Alessio De Marchis
Bitonto, Galleria nazionale della Puglia "Girolamo e Rosaria Devanna"
Altro - Il 08 marzo 2016  Orario: 17,30 

Martedì 8 Marzo 2016, alle ore 17,30 presso la Galleria Nazionale della Puglia, Nuccia Barbone Pugliese terrà un incontro ed una visita guidata sul tema: figure femminili del mito nelle opere di Alessio De Marchis.

Il cammino delle donne per l'emancipazione
Bari, Archivio di Stato di Bari
Convegno/Conferenza - Il 08 marzo 2016  Orario: ore 11.00 

Presentazione: Antonella Pompilio Direttore dell’Archivio di Stato di Bari Interventi: L’opera delle donne a Bari durante la Grande Guerra Maria Teresa Ingrosso Funzionario dell’ Archivio di Stato di Bari


Le donne nei dipinti della saletta dell’Ottocento e della collezione Grieco
Bari, Museo e Pinacoteca d'Arte Medievale e Moderna della Città Metropolitana di Bari "Corrado Giaquinto"
Visita guidata - Il 08 marzo 2016  Orario: 17.30; Ingresso libero in Pinacoteca a partire dalle ore 16.30 

Martedì 8 marzo 2016, alle ore 17.30, Clara Gelao, direttrice della Pinacoteca, terrà una conversazione, seguita da visita guidata, sul tema Le donne nei dipinti della saletta dell’Ottocento e  e della collezione Grieco

“La donna s’adorna”
Altamura, Museo nazionale archeologico di Altamura
Altro - Il 08 marzo 2016  Orario: 10,30 

Martedì 8 marzo 2016, alle ore 10.30, Elena Saponaro direttrice del Museo Nazionale Archeologico di Altamura, terrà una conversazione, seguita da visita guidata, sul tema degli ornamenti femminili.  Sarà inaugurata una mostra dal titolo “La donna s’adorna”.
La donna  trova presto il desiderio di ornarsi per motivi religiosi o artistici.
Il sacro, il bello e il feticcio si confondono nel gioiello. Poi sembra che prenda il sopravvento la funzione estetica dell’ornamento.
L’abbellire alcune parti del corpo con questi oggetti rispondeva anche al desiderio di proteggersi dalla malattia e dalle forze del male, vale a dire una funzione apotropaica.
Attraverso alcuni monili e gioielli esposti nel Museo, di cui siano protagoniste o coprotagoniste donne appartenenti a vari ambienti sociali, sarà possibile avere uno spaccato della vita e della società dalla preistoria al medioevo.
 

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Turismo, potrebbe interessarti

  • Torna ''Summer lights'', colori e giochi di luce sulla magica Alberobello

    • dal 5 luglio al 4 settembre 2019
    • centro storico
  • I sotterranei della nostra Bari

    • solo domani
    • 25 agosto 2019
    • Bari Vecchia
  • Visita a Palazzo Fizzarotti con apertura straordinaria del terrazzo

    • solo oggi
    • 24 agosto 2019
    • Palazzo Fizzarotti

I più visti

  • Torna ''Summer lights'', colori e giochi di luce sulla magica Alberobello

    • dal 5 luglio al 4 settembre 2019
    • centro storico
  • Concerto all'alba a Torre Quetta e spettacoli itineranti: il programma del Bari Piano Festival

    • dal 24 al 27 agosto 2019
    • Varie
  • Puglia Outlet Village presenta i suoi grandi concerti estivi

    • dal 29 giugno al 21 settembre 2019
    • Puglia OUTLET Village
  • Le Vibrazioni, Diodato, Luca Carboni, Ex-Otago, Tiromancino, Gazzelle, Max Gazzè: tanti ospiti per il 'Festival Costa dei Trulli'

    • dal 17 giugno al 31 agosto 2019
    • Varie
Torna su
BariToday è in caricamento