giovedì, 17 aprile 12℃

Fiera del Levante, ingresso gratuito per i ciclisti della 76esima edizione

L'edizione 2012 della fiera multisettore più importante del meridione si terrà a Bari dall'8 al 16 settembre. Tante le novità in programma a partire dal prezzo del biglietto che viene dimezzato rispetto al 2011: costerà 3 euro

Maria Carola Catalano21 agosto 2012
1

La Fiera del Levante del 2012 si annuncia piena di novità. Dopo il successo dell'edizione dell'anno scorso continua il processo di rinnovamento dell'esposizione multisettore più importante del meridione che si terrà a Bari dall'8 al 16 settembre 2012.

Tanto per cominciare cambia il prezzo dell'ingresso che viene dimezzato: il biglietto costerà 3 euro contro i 7 euro del 2011. Spariscono i biglietti omaggio. Ingresso gratuito per i ciclisti.

Spazio anche alla tecnologia e all’interattività. Per la prima volta, la Caravella navigherà su smartphone attraverso una nuova app (per iPhone e Android) che permetterà ai visitatori di muoversi più agevolmente con l’uso di mappe orientabili interattive e agli espositori di inviare loro offerte e comunicazioni in tempo reale anche attraverso il sistema QR-Code e le piattaforme 1 Ring e Meshagree. Tutti gli eventi del salone saranno inoltre online sui principali social network.

Annuncio promozionale

I grandi cambiamenti riguardano anche il luogo fisico. La fiera sarà composta da 9 diversi spazi:  il salone delle start-up e delle imprese creative che ospiterà ogni giorno 20 nuovi progetti di imprese e associazioni che fanno innovazione, ciascuno nel proprio settore e sarà location di workshop tematici con laboratori, seminari, approfondimenti e testimonianze di eccellenze internazionali nel campo del'innovazione e dell'imprenditorialità;

il salone dell’Agrolimentare che Proporrà ai visitatori un sostanzioso menù dedicato alla valorizzazione delle eccellenze agroalimentari del Sud Italia e ospiterà al suo interno il mercatino del gusto dove sarà possibile degustare e acquistare le specialità enogastronomiche pugliesi;

il salone dell’Arredamento che per la prima volta sarà ospitato nel Padiglione Nuovo, un immenso spazio espositivo a campata unicadi 15.000 metri quadri; il salone dell'artigianato che si sposta nel Padiglione 11 più fruibile e funzionale da ogni punto di vista: dall’organizzazione degli spazi alla visibilità delle merci, dalla climatizzazione all’illuminazione; il salone dei Servizi reali a famiglie e imprese; il salone dell’Edilizia abitativa;

il Bari Beauty Show dove troveranno spazio le ultime proposte per la bellezza e la cura del proprio corpo. Molte le attività in programma tra cui: dimostrazioni pratiche di massaggio o di trucco, show di acconciatura, decorazione delle unghie e body painting e persino sfilate per il trucco e le acconciature da sposa; il salone dell'Autousato Premium e quello della Moda Made in Puglia.

fiere

1 Commenti

Feed
  • Avatar di gaetano

    gaetano E così non è servita a nulla la lezione dell'anno scorso: il Barese è abituato da generazioni ad entrare GRATIS; anche se il biglietto costerà 50 centesimi ci saranno cali nelle visite.

    il 21 agosto del 2012