Kekko Fornarelli torna alive in chiave acustica con Roberto Cherillo all'Auditorium Vallisa

Dopo un tour che lo ha visto protagonista in Europa e Giappone, Kekko Fornarelli torna alive in chiave acustica accompagnato dalla voce di Roberto Cherillo il 17 dicembre alle ore 21.00 presso Auditorio Vallisa di Bari.

Kekko Fornarelli sperimenta per la prima volta il genere canzone, unendo il suo pianoforte alla voce unica e suggestiva di Roberto Cherillo. Un viaggio che attraversa la musica di autori contemporanei da David Bowie a Nick Drake, passando per Beck, per giungere ad una primissima anticipazione di quello che sarà il progetto “Shine”, che vedrà il lancio del primo album del duo nel 2017.
E' il debutto di una formazione inedita e di una produzione musicale sorprendente.
Un concerto acustico pensato ad hoc per Bibart che arriva immediatamente dopo la chiusura del tour giapponese di Fornarelli e la conclusione del precedente progetto in trio OUTRUSH che lo ha portato in giro per il mondo negli ultimi due anni.
Biglietti disponibili su Eventbrite.it e prevendite abituali. 
L’evento è coporodotto da Eskape Music e Vallisa Cultura Onlus.

Kekko Fornarelli, pugliese, classe 1978, un artista che ha alle spalle già quattro dischi, migliaia copie vendute e oltre duecento concerti e in quattro continenti. Inizia ad avvicinarsi al pianoforte all'età di tre anni, il suo percorso di studi inizia da autodidatta, successivamente studia pianoforte classico al Conservatorio Piccinni di Bari, ma a diciotto anni decide di abbandonare gli studi e si dedica totalmente al jazz, suona e vive la sua musica portandola in giro per l’Europa. All'età di trent’anni decide di andare a vivere in Francia, a Lione, dove inizia a collaborare e a confrontarsi con Manhu Roche, Flavio Boltro, Rosario Giuliani. Nel 2011, dopo un lungo periodo di silenzio e di ricerca, registra Room of Mirrors (Auand Records), definito il disco della maturità. Acustica ed elettronica si fondono in perfetta armonia. Un enorme successo di critica e pubblico, Room of Mirrors segna l’inizio di una nuova era per la musica di Fornarelli. Nel 2014 è la volta di Outrush (Abeat Records): un disco fuori dagli schemi, una vera fuga all'interno del suo mondo, attualmente in tour fino agli inizi del 2017. Nel 2016 è al lavoro con due nuovi progetti musicali in uscita nel 2017, che lo vedranno la sua firma anche in veste di produttore discografico.

Roberto Cherillo, compositore e cantautore, è ad oggi considerato una delle voci più belle e raffinate del jazz italiano.La sua ricerca musicale è una costante sperimentazione, che nel corso del tempo ha identificato il canto quale passione principale. Da qui gli studi d’avanguardia sui timbri e sulla voce, passando dal cantautorato anglosassone alle influenze orientali per il canto armonico e non solo. Il primo album nel 2009, L’isola della pomice (Picanto/Egea) con il trio Omparty, che si aggiudica il premio Suoni di Confine al MEI di Faenza. Nel 2011 è la volta di “Soffice” (Picanto Records), disco in duo (piano, voce, tromba) con il trombettista Luca Aquino, un lavoro di una forza espressiva ineguagliabile, nato come tributo a Chet Baker. Il JazzIt Awards 2011 lo posiziona fra i dieci migliori lavori dell’anno, e Roberto Cherillo si classifica al terzo posto, dopo Gegè Telesforo e Mario Biondi, fra le migliori voci maschili dal 2011al 2016. Nella carriera di Cherillo anche il teatro: diverse le composizioni per spettacoli teatrali, la più recente delle quali quella per Italianesi, monologo di Saverio La Ruina (Premio UBU 2012), della compagnia Scena Verticale, con il quale è in tour nella stagione 2011/12, suonando dal vivo. Un modo per vedere la musica in maniera differente, per Cherillo il teatro rappresenta un valore aggiunto al proprio percorso artistico. Nel 2012 inizia la collaborazione col pianista e compositore Kekko Fornarelli con il quale in un solo anno suonerà dal vivo in più di 15 Paesi con il progetto in duo “Shine”, del quale è prevista la prima uscita discografica nel 2017.
 
www.facebook.com/kekkofornarellipage

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Concerti, potrebbe interessarti

  • Riparte Time Zones - XXXIV edizione, ricerca e contaminazione all'insegna della grande musica internazionale

    • dal 21 settembre al 16 novembre 2019
    • Varie
  • The Comet Is Coming in concerto a Bari per la rassegna Time Zones

    • 3 novembre 2019
    • Officina degli Esordi
  • Alberto Urso in concerto al TeatroTeam di Bari

    • solo domani
    • 22 ottobre 2019
    • TeatroTeam

I più visti

  • 'Puglia wine festival' ad Alberobello la 'Festa del Vino e dei Sapori d’Autunno'

    • dal 1 al 3 novembre 2019
    • varie
  • “Costa dei Trulli-Ritrovarsi in ogni stagione”, rassegne culturali, sagre, eventi e concerti per tutto il 2019

    • dal 24 aprile 2019 al 11 gennaio 2020
    • Monopoli, Fasano, Castellana Grotte, Conversano e Alberobello
  • ''We will Rock you'': il musical dell'anno torna a Bari

    • 8 novembre 2019
    • TeatroTeam
  • I Nuovi arredi di Cambellotti in mostra all’Acquedotto Pugliese

    • dal 1 aprile al 1 dicembre 2019
    • Palazzo Acquedotto
Torna su
BariToday è in caricamento