'La domenica mattina i pesci si svegliano tardi' di Angelo Mansueto


''I personaggi “casuali” di Angelo Mansueto si muovono in spazi e tempi indefiniti eppure non sono imprecisi senza un luogo, un fine….sono anzi descritti a volte con tratti incisivi… però al contempo riescono a sfuggire finendo deliberatamente “nell’irrisolto”, calati come sono tout-court in storie senza preamboli, messe cantate, proemi.''

Sabato 9 febbraio alle ore 18.00
QUINTILIANO La libreria presenta:

La domenica mattina i pesci si svegliano tardi
di Angelo Mansueto
Pufa editore

Dialoga con l'autore Giuseppe Di Matteo, giornalista di Telenorba
Intervento di Daniela Baldassarra, attrice/scrittrice

ANGELO MANSUETO
Angelo Mansueto pubblica il suo primo libro, Ricordi dall’oblio nel 2005, il secondo, La Voce di Anita, nel 2013, nel 2015 fonda la casa editrice Pufa e pubblica la raccolta di poesie Flusso di Incoscienza.

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Incontri, potrebbe interessarti

  • Quarta edizione delle Lezioni di Storia nel Teatro Petruzzelli con il ciclo 'L'Italia delle donne'

    • dal 20 ottobre al 22 dicembre 2019
    • Teatro Petruzzelli
  • Halloween in via Sparano

    • 31 ottobre 2019
    • Incontro nelle 3 sedi di Bacio di Latte
  • A Bitonto la settimana Shakespeariana, spettacoli dal vivo, proiezioni e incontri letterari

    • dal 21 al 27 ottobre 2019
    • TEATRO TRAETTA

I più visti

  • 'Puglia wine festival' ad Alberobello la 'Festa del Vino e dei Sapori d’Autunno'

    • dal 1 al 3 novembre 2019
    • varie
  • “Costa dei Trulli-Ritrovarsi in ogni stagione”, rassegne culturali, sagre, eventi e concerti per tutto il 2019

    • dal 24 aprile 2019 al 11 gennaio 2020
    • Monopoli, Fasano, Castellana Grotte, Conversano e Alberobello
  • ''We will Rock you'': il musical dell'anno torna a Bari

    • 8 novembre 2019
    • TeatroTeam
  • I Nuovi arredi di Cambellotti in mostra all’Acquedotto Pugliese

    • dal 1 aprile al 1 dicembre 2019
    • Palazzo Acquedotto
Torna su
BariToday è in caricamento