'Lights in love', ad Alberobello si accendono le luci sui trulli per festeggiare San Valentino

Tornano ad accendersi le luci sui trulli ad Alberobello per celebrare, per la prima volta, San Valentino e tutti gli innamorati. Una settimana d’amore dal titolo «Lights…in love» che inizierà lunedì 11 febbraio. Per sette giorni, fino a domenica 17 febbraio, dal tramonto fino a notte fonda, il rosso dominerà sulle case a cono del Rione Monti e una cascata di cuori colorerà il Belvedere, la Chiesa di Sant’Antonio e il Trullo Sovrano. La magia delle luci d’amore renderà speciale febbraio ad Alberobello che si prepara con il solito entusiasmo ad accogliere turisti e visitatori che vorranno ammirare lo spettacolo dell’innovativo «Lights…in love».

L’evento, sostenuto da ENGIE, azienda che cura il servizio di pubblica illuminazione della Capitale dei trulli, è promosso dall’amministrazione comunale.

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Turismo, potrebbe interessarti

  • Aperture al pubblico del Casale di Balsignano nel mese di Aprile

    • dal 6 al 28 aprile 2019
    • Casale di Balsignano
  • Visita guidata Bari Medievale

    • solo oggi
    • 20 aprile 2019
    • bari Vecchia
  • Pasqua e Pasquetta al Castello, al Museo e al Parco Archeologico di Gioia del Colle

    • da domani
    • dal 21 al 22 aprile 2019
    • Museo Nazionale Archeologico, Castello Normanno Svevo, Parco Archeologico Monte Sannace

I più visti

  • Settimana Santa: processioni e riti religiosi a Bari e Provincia

    • fino a domani
    • dal 9 al 21 aprile 2019
    • Varie
  • Aperture al pubblico del Casale di Balsignano nel mese di Aprile

    • dal 6 al 28 aprile 2019
    • Casale di Balsignano
  • Mastri Cioccolatieri di tutta Italia ad Alberobello per il ''Festival del Cioccolato''

    • dal 19 al 22 aprile 2019
    • Piazza del Popolo
  • Il cantautore Ultimo in concerto a Bari

    • 30 aprile 2019
    • Palaflorio
Torna su
BariToday è in caricamento