Grande musica internazionale a Locorotondo, nel cuore della Puglia, con il Locus Festival 2019

  • Dove
    Indirizzo non disponibile
    Locorotondo
  • Quando
    Dal 27/07/2019 al 21/08/2019
    Orario non disponibile
  • Prezzo
    Prezzo non disponibile
  • Altre Informazioni
    Sito web
    locusfestival.it

A quattro straordinari eventi in prevendita con MS. LAURYN HILL e MAHMOOD, CALCUTTA, FRENCH KIWI JUICE,  FOUR TET e BEN UFO, si aggiungono altrettanto prestigiosi headliner ad ingresso libero in piazza come JOSÉ JAMES, COLIN STETSON, MAMMAL HANDS, LEE FIELDS & THE EXPRESSIONS, COLLE DER FOMENTO, con aperture di alto profilo come MECNA, GIORGIO POI, MARGHERITA VICARIO, TONINA SAPUTO,  LA BATTERIA, P-FUNKING BAND & TUPPI, KHALAB, dj set sulla vicina costa con CHANNEL ONE, CHILDREN OF ZEUS e CLAP! CLAP!, talk e film su musica e società con Locus Focus & Movies, la mostra di illustratori Forever Young dedicata ai XV anni del Locus, e tante altre iniziative musicali e culturali. 

Per la sua quindicesima edizione, il Locus festival rivisita il suo classico logo circolare con la metafora del fuoco interiore, alimentato dalla passione per la buona musica internazionale. Passione e calore che hanno reso possibile lo sviluppo esponenziale del Locus durante questi anni, in quel magico cuore di Puglia chiamato Valle D’Itria e nel delizioso borgo antico di Locorotondo. Una line-up artistica di livello sempre più alto, posiziona il Locus fra i festival più importanti del panorama nazionale nell’estate 2019, con il supporto convinto delle istituzioni locali e dell’official partner Tormaresca, fornitore di pregiati vini doc pugliesi.

UN PROGRAMMA DI FUOCO

La cifra stilistica musicale del Locus 2019 è ben introdotta da un appassionante weekend di lancio, dedicato alla musica dell’anima. Sabato 27 luglio a Masseria Mavù l’evento di apertura, con l’approccio universale e d’avanguardia del polistrumentista e compositore francese FKJ aka French Kiwi Juice (biglietti in prevendita) in esclusiva nazionale, preceduto dal rap/soul italiano di qualità di Mecna.

Domenica 28 luglio in piazza Moro nel centro di Locorotondo (ingresso libero), il soul moderno di JOSÉ JAMES incarna la grande tradizione afroamericana, con un progetto dedicato al leggendario Bill Whiters in esclusiva italiana al Locus. Ad inizio serata un’altra originale esperienza americana: Tonina Saputo è una cantante, bassista e poetessa proveniente da St Louis nel Missouri.

La settimana successiva, venerdì 2 agosto ci si sposta al Lido Lullabay in contrada Pilone per il primo party in spiaggia della serie Locusbay, con il maestoso dub reggae di Channel One, celebre sound system londinese che celebra 40 anni di carriera.

Si torna a Locorotondo mercoledì 7 agosto, al Campo Sportivo Comunale con l’evento forse più atteso dai fans del Locus: il live di MS. LAURYN HILL, icona assoluta della black music mondiale, per la prima volta ed in esclusiva nel Sud Italia. Nella stessa serata, il giovane artista italiano attualmente più rappresentativo a livello internazionale: MAHMOOD, reduce dal trionfo a Sanremo e dal secondo posto all’Eurovision.

E’ l’inizio di una serie ininterrotta di grandi eventi che animeranno Locorotondo fino alla domenica. Giovedì 8 agosto in piazza si esibiscono due proposte d’avanguardia, fra jazz, virtuosismo minimalista e rock progressivo: il sassofonista e compositore americano di culto COLIN STETSON in esclusiva italiana al Locus ed il trio inglese dei MAMMAL HANDS.

Ancora in piazza Moro, venerdì 9 agosto arriva una leggenda vivente del funk & soul americano, il grande LEE FIELDS con la sua band The Expressions, introdotto dalla nota prog-funk band romana La Batteria. Nella notte, after party in spiaggia con il secondo evento Locusbay: Children of Zeus sono un duo di Manchester (UK) formato dal beatmaker Konny Kon e dal cantante soul Tyler Daley.  Sabato 10 agosto la parentesi “it-pop” di CALCUTTA in collaborazione con Sud Est Indipendente, di nuovo al Campo Sportivo Comunale, allarga i confini stilistici del festival con uno degli artisti italiani più affermati ed interessanti del panorama nazionale contemporaneo. Aprono l’evento due fra i più interessanti e freschi giovani artisti italiani in piena ascesa: Giorgio Poi e Margherita Vicario.

L’ultimo grande evento in piazza è domenica 11 agosto con COLLE DER FOMENTO, formazione storica e di culto dell’hip hop romano, che in 25 anni di carriera si è avvicinata alla musica suonata: una maturazione culminata nell’album “Adversus” del 2018. In apertura il funk “bandistico” della P-Funking Band nel progetto con il dj Tuppi.

Il Locus 2019 termina nella natura il 14 agosto con l’ultimo dei grandi eventi fra i trulli della Masseria Mavù: il leggendario musicista inglese FOUR TET per la sua unica data italiana estiva, sarà affiancato dal suo conterraneo Ben Ufo, in un evento espressione della scena elettronica londinese ai suoi massimi livelli, aperto dal progetto live dell’italiano Khalab aka Raffaele Costantino.

Prima di fare le valigie, un salto a mare il 16 agosto per una festa conclusiva extra al Lido Lullabay: sarà il grande Clap! Clap! (Cristiano Crisci) a guidare le danze con il suo originale mix di suoni organici e di irresistibile dance music elettronica globale.

In realtà la festa finale al Lullabay durerà ben due notti, ma la sorpresa finale del 17 agosto sarà svelata solo durante il festival!

LOCUS FOCUS & MOVIES!

I Locus Focus sono momenti che il Locus festival dedica ad approfondire argomenti intorno alla musica, portando in primo piano i suoi contesti sociali e storici. Dopo lo scorso anno dedicato alla letteratura, nel 2019 il filo conduttore è il cinema con i "Locus Movies".
I Focus pomeridiani, ideati dal giornalista, scrittore e critico musicale Nicola Gaeta in collaborazione con Enzo Mansueto e Vittorio Bongiorno, si svolgeranno in LARGO MAZZINI nel centro storico di Locorotondo, e saranno aperti da interviste agli artisti che si esibiranno in prima serata.
Ogni incontro sarà collegato ad un film della serie Locus Movies, proiettato di notte dopo i concerti nel suggestivo complesso di Sant’Anna di Renna che ospita anche il Museo Perle Di Memoria, raggiungibile anche a piedi, appena fuori il paese su via Martina Franca.


DOM 28 LUGLIO

► Largo Mazzini h 18,30 – Locus Focus
Talk sul tema “BETTY DAVIS, LA RAGAZZACCIA DEL FUNK”.
Con: Roberto Pisoni e Guido Casali (Sky Arte), Vittorio Bongiorno, Nicola Gaeta. Partecipano: Jose James e Tonina Saputo

► Sant'Anna h 24:00 – Locus Movie
"BETTY, THEY SAY I’M DIFFERENT” (Sky Arts 2018 - regia di Philip Cox)

Negli anni settanta la musica nera ha posto le basi di una rivoluzione che continua ad avere una forte influenza sulla musica di oggi. E oggi il suo sapore retrò continua a farci pensare che nulla di nuovo accade sotto il sole.
Prendendo spunto dal film “Betty, they say I’m different”, lo scrittore e regista Vittorio Bongiorno, Guido Casali e Roberto Pisoni di Sky Arte, e Nicola Gaeta e ci parlano di nostalgia per la per la musica del passato e di nuovi/vecchi scenari Il talk sarà introdotto da un intervista agli artisti americani JOSE JAMES e TONINA SAPUTO che si esibiscono in serata al Locus.

“Betty, they say I’m different” (andato in onda su Sky Arte come "Betty Davis ‒ Miles, Jimi e il funk") è uno speciale documentario prodotto dallo Sky Arts Production Hub, programmato da Sky Arte e distribuito in Italia da adrdistribution, dedicato ad una artista che ha saputo lasciare una traccia indelebile del proprio passaggio nella storia del funk.
Non solo moglie di Miles Davis, dunque, o amica di personalità del calibro di Jimi Hendrix e Sly Stone, la Davis è stata anche e soprattutto emblema di coraggio e passione, fino alla scelta di allontanarsi dalle luci della ribalta. Il documentario di Phil Cox riporta finalmente sotto i riflettori una delle artiste più iconiche del secolo scorso.


GIO 8 AGOSTO

► Largo Mazzini h 18,30 - Locus Focus
“CREATIVITA’ MUSICALE E IMPEGNO”.
Con: Nicola Gaeta, Gianluigi Trevisi. Partecipa: Colin Stetson

► Sant'Anna h 24:00 - Locus Movie
"RYŪICHI SAKAMOTO: CODA" (2017 – regia Stephen Schible)

Esiste ancora oggi un rapporto tra creatività ed impegno sociale? Gli artisti, i musicisti nel nostro caso, avvertono ancora questa esigenza? E la loro ricerca incrocia una parola da molti ritenuta obsoleta come “impegno”?
Il film “Coda” diretto da Stephen Nomura Schible ci parla non solo della attività musicale di Ryuichi Sakamoto, e quindi della sua creatività, ma anche del suo impegno nel sociale e contro il nucleare.
In questo focus con Nicola Gaeta, con il musicista americano Colin Stetson, e con l’organizzatore Gianluigi Trevisi che ha ospitato Sakamoto nel suo festival Time Zones, si analizzano i processi della creatività nella musica in relazione a termini come attivismo, profondità, solidarietà.

Il film “Sakamoto: Coda” racconta la carriera del pianista e compositore giapponese concentrandosi sul suo lavoro nella musica ma senza trascurare altri aspetti della sua vita come, per esempio, il suo impegno contro il nucleare. Ne viene fuori un ritratto sia dell’artista che dell’uomo. Il film diretto da Stephen Nomura Schible è stato girato in gran parte durante il periodo in cui il musicista lavorava alla colonna sonora di “The Revenant” diretto da Alejandro Gonzàlez Iñàrritu con Leonardo Di Caprio.

DOM 11 AGOSTO

► Largo Mazzini h 18,30 - Locus Focus
"TUTTO IL POTERE AL POPOLO” Con Nicola Gaeta, Fabrizio Versienti, Danno (Colle Der Fomento).

► Sant'Anna h 24:00 - Locus Movie
Locus Movie: "CHE FARE QUANDO IL MONDO È IN FIAMME?" (2018 – regia di Roberto Minervini)

Tutti pensano alla Louisiana come ad un posto in cui ci si preoccupa solo di musica e di cucina. Il film “Cosa fare quando il mondo è in fiamme” di Roberto Minervini ci dimostra che questo non è altro che uno stereotipo e la realtà rivela una complessità che impone rispetto. Musica nera, emancipazione, diritti civili, Black Panthers. Ce ne parla Nicola Gaeta, con la partecipazione di Danno dei Colle Der Fomento, dalla prospettiva della scena rap underground italiana.

Riflessione intensa sulla comunità nera del Sud degli Stati Uniti, “Che fare quando il mondo è in fiamme?” è il nuovo documentario di Roberto Minervini, autore italiano trapiantato negli States. Sempre in prima linea, l'autore consacra il suo lavoro all' "America del sottosuolo", abitata dai declassati e dagli emarginati che Hollywood e i media estromettono dalla rappresentazione.
Il film è anche un modo di riflettere sul contesto della black music attuale, mettendo in relazione gli attuali attivisti del Black Panther Party con la storia di questo movimento.

FOREVER YOUNG, 15 ARTISTI PER 15 ANNI DI LOCUS

15 anni di Musica per l'estate pugliese.

15 icone mondiali della musica.

15 tra gli illustratori più interessanti del panorama italiano.

Forever Young è la mostra pensata e progettata per festeggiare i 15 anni di vita del Locus Festival, un importante traguardo che conferma il festival come punto di riferimento sulla scena musicale nazionale.

Tra i festival più significativi che animano l'estate della bella Puglia, il Locus ha il merito di aver portato in Valle d'Itria, dal 2005 artisti prestigiosi e di fama mondiale: Kamasi Washington, Ben Harper, David Byrne, Gil Scott-Heron, Benjamin Clementine e molti altri.

Nasce così, da un'idea di Spine, in collaborazione con Pigment, Forever Young: una mostra che ripercorre i concerti più significativi di questi anni.

15 tra gli illustratori più interessanti del panorama italiano rendono omaggio agli ospiti più significativi delle 15 edizioni del festival, con 15 ritratti-locandina in serigrafia che riportano alla mente anche le date dei concerti e i luoghi dove questi si sono svolti.

Per rivivere e condividere la storia del festival, attraverso i volti degli artisti che ne hanno decretato la fortuna.

A partecipare alla produzione della mostra collettiva e inedita, illustratori di riconosciuto valore in ambito nazionale e non solo: Ivan Canu, Cecilia Campironi, Nicoz, Lisa Gelli, Giulia J Rosa, Marino Neri, Michele Santella, Sarah Mazzetti, Zuzu, Diego Miedo, Pietro Scarnera, Ilaria Gismondi, Serena Schinaia, Mario Nardulli e Carla Indipendente.

La mostra sarà inaugurata sabato 27 luglio, alle ore 18.30 in via Giannone, 4 presso Casa Locus e sarà visitabile fino al 14 luglio, dal giovedì alla domenica, dalle 10.30 alle 13.00 e dalle 17.30 alle 21.30

AL LOCUS CON FERROVIE DEL SUD EST: BUS DEDICATI PER I CONCERTI DI MS LAURYN HILL E DI CALCUTTA

In bus ai due concerti più attesi allo Stadio Comunale di Locorotondo: Ms. Lauryn Hill mercoledì 7 agosto, e Calcutta sabato 10 agosto!

Ferrovie del Sud Est (Gruppo FS Italiane), vettore ufficiale del Locus Festival 2019, organizza collegamenti diretti in bus – da Bari, Lecce, Brindisi, Taranto e Polignano a mare (con numerose fermate intermedie)

Biglietti, orari e fermate disponibili su fseonline.it, trenitalia.com e sull’App Trenitalia. In vendita anche presso le biglietterie, le postazioni self service, le agenzie di viaggio e i punti vendita aderenti delle reti Sisal, Lottomatica e Federazione Tabaccai.

Di seguito le tratte e tutte le tappe intermedie:

BARI- LOCOROTONDO e ritorno

Con fermate a Triggiano, Capurso, Noicattaro, Rutigliano, Conversano, Castellana Grotte, Putignano, Noci, Alberobello.

POLIGNANO A MARE-LOCOROTONDO e ritorno

Con fermate a Monopoli, Fasano, Torre Canne, Cisternino.

LECCE-LOCOROTONDO e ritorno

Con fermate a Brindisi, Francavilla F., Taranto, Martina Franca.

al seguente indirizzo è possibile scaricare il VOLANTINO con orari e fermate

http://bit.ly/locusfse

Calendario degli eventi

SAB 27 LUGLIO

Casa Locus h 18:30 | Free

Inagurazione mostra: Forever Young - 15 artisti per 15 anni di Locus

Mavùgliola Masseria h 22 | Ticket

Live: FKJ

+ Mecna

DOM 28 LUGLIO

Largo Mazzini h 18:30 | Free

Locus Focus:  “Betty Davis, la ragazzaccia del funk”. Con: Roberto Pisoni e Guido Casali (Sky Arte), Vittorio Bongiorno, Nicola Gaeta. Partecipano: Jose James e Tonina Saputo

Piazza Moro h 21 | Free

Live: JOSE' JAMES "Lean on me"

+ Tonina feat. Dario Jacque

Sant'Anna h 24:00 | Free

Locus Movie: "Betty Davis ‒ Miles, Jimi e il funk” (Sky Arte 2019 - regia di Philip Cox)

VEN 2 AGOSTO

Lido Lullabay h 22 | Free

Locus bay dj set: CHANNEL ONE

+ I&I Project sound system  + Uazzaman

MER 7 AGOSTO

Stadio Comunale h 21 | Ticket

Live: MS. LAURYN HILL

+ MAHMOOD

GIO 8 AGOSTO

Largo Mazzini h 18,30 | Free

Locus Focus: “Creativita’ musicale e impegno”.
con: Nicola Gaeta, Gianluigi Trevisi. Partecipa: Colin Stetson

Piazza Moro h 21 | Free

Live: COLIN STETSON

+ MAMMAL HANDS

Sant'Anna h 24:00

Locus Movie: "Ryūichi Sakamoto: CODA" (2017 – regia di Stephen Schible)

VEN 9 AGOSTO

Piazza Moro h 21 | Free

Live: LEE FIELDS & THE EXPRESSIONS

+ La Batteria

Lido Lullabay h 24 | Free

Locusbay dj set: CHILDREN OF ZEUS

+ Keedoman

SAB 10 AGOSTO

Stadio Comunale h 21 | Ticket

Live: CALCUTTA

+ Giorgio Poi + Margherita Vicario

DOM 11 AGOSTO

Largo Mazzini h 18,30 | Free

Locus Focus: “Tutto il potere al popolo!”. Con: Nicola Gaeta, Danno (Colle Der Fomento)

Piazza Moro h 21 | Free

Live: COLLE DER FOMENTO

+ P-Funking feat Tuppi

Sant'Anna h 24:00

Locus Movie:  "Che fare quando il mondo è in fiamme?" (2018 - regia di Roberto Minervini)

MER 14 AGOSTO

Mavùgliola Masseria h 22 | Ticket

Live: FOUR TET

+ BEN UFO + Khalab live

VEN 16 AGOSTO (Locus after party)

Lido Lullabay h 24 | Free

Locus bay dj set: CLAP! CLAP!

SAB 17 AGOSTO (Locus after party)

Lido Lullabay h 24 | Free

EVENTO LIVE A SORPRESA

DAL 27 LUGLIO ALL'11 AGOSTO

Casa Locus | Free

Mostra: "FOREVER YOUNG - 15 anni di Locus festival in 15 artisti"

A cura di Spine Bookstore e Pigment Workroom.

h 10.30-13.00 / 17.30 / 21.30 da giovedì a domenica

DAL 7 ALL'11 AGOSTO

Via Bonifacio h 17-24 | Free

LOCUS MARKET

Artigianato creativo, design, dischi vinile, libri, abbigliamento vintage

ELENCO E INDIRIZZI LOCATIONS:

LIVE: Piazza Aldo Moro, Locorotondo

LIVE: Mavù Masseria, C.da Mavugliola, Locorotondo

LIVE: Campo Sportivo Comunale, vale Olimpia, Locorotondo

LOCUS BAY: Lido Lullabay, C.da Pilone, Ostuni

LOCUS MOVIES: Complesso Sant'Anna di Renna, via dei Templari, Locorotondo

LOCUS FOCUS: Largo Mazzini, Locorotondo

MOSTRA e INFO POINT: Tre Ruote Ebbro, via Giannone 4, Locorotondo

INFO TURISTICHE: Info-Point Locorotondo, piazza Vittorio Emanuele 26

EVENTI A PAGAMENTO E BIGLIETTI:

FKJ

27 luglio @ Masseria Mavù

BIGLIETTI IN PREVENDITA € 25 + d.p. (Posto unico in piedi)

MS. LAURYN HILL

7 agosto @ Stadio Comunale Viale Olimpia Locorotondo

BIGLIETTI IN PREVENDITA € 50 + d.p. (Posto unico in piedi)
 

CALCUTTA

10 agosto @ Stadio Comunale Viale Olimpia Locorotondo

BIGLIETTI IN PREVENDITA € 28 + d.p. (Posto unico in piedi)

FOUR TET + BEN UFO

14 agosto @ Masseria Mavù

BIGLIETTI IN PREVENDITA € 25 + d.p. (Posto unico in piedi)

Disponibili online e nei punti vendita autorizzati
Ticketone http://bit.ly/locus2019_ticketo
Vivaticket http://bit.ly/locus2019_vivaticket

Festicket http://bit.ly/festicket_2019

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Concerti, potrebbe interessarti

  • Puglia Outlet Village presenta i suoi grandi concerti estivi

    • fino a domani
    • dal 29 giugno al 21 settembre 2019
    • Puglia OUTLET Village
  • Alla Nuova Fiera del Levante di Bari il grande ritorno degli Oesais con Solfrizzi e Stornaiolo

    • 22 settembre 2019
    • Fiera del Levante
  • Luca Carboni, Giusy Ferreri, Roberto Vecchioni e Dire Straits Legacy protagonisti dei concerti estivi del Puglia Outlet Villege

    • fino a domani
    • dal 21 giugno al 21 settembre 2019
    • Puglia OUTLET Village

I più visti

  • ''Summer lights'', colori e giochi di luce sulla magica Alberobello fino a fine settembre

    • dal 5 luglio al 30 settembre 2019
    • centro storico
  • Bari Beer Fest, il primo festival barese dedicato alla birra tra concerti, dj set, degustazioni e street food

    • dal 5 al 22 settembre 2019
    • Largo Giannella (Rotonda sul Lungomare)
  • Puglia Outlet Village presenta i suoi grandi concerti estivi

    • fino a domani
    • dal 29 giugno al 21 settembre 2019
    • Puglia OUTLET Village
  • Alla Nuova Fiera del Levante di Bari il grande ritorno degli Oesais con Solfrizzi e Stornaiolo

    • 22 settembre 2019
    • Fiera del Levante
Torna su
BariToday è in caricamento