venerdì, 25 aprile 17℃

←Tutti gli eventi

A Castellana la suggestiva mostra 'I colori del buio'

Redazione BariToday20 agosto 2012

Presso Museo Speleologico Franco Anelli Dal 25/08/2012 Al 16/09/2012

Evento di assoluto interesse a Castellana Grotte dal 25 agosto al 16 settembre: tutti i giorni dalle ore 9.30 alle 13.00 e dalle 15.30 alle 18.30, presso il museo speleologico Franco Anelli, ci sarà la suggestiva mostra intitolata 'I colori del buio'.

I Colori del buio è un viaggio attraverso i più importanti progetti di ricerca del gruppo La Venta, che utilizza risorse umane e tecniche maturate in due decenni di spedizioni in contesti straordinari, tra foreste pluviali, ghiacciai, montagne, deserti e intricati labirinti sotterranei.
Filo conduttore della mostra sono i differenti elementi che compongono la superficie terrestre e i vari ambienti climatici, nei quali si aprono grotte molto diverse tra loro.
Obiettivo generale è spiegare come, dove e perché si esplora il mondo sotterraneo, e cosa vi si trova: dalla speleologia subacquea ai lunghi campi sotterranei necessari per esplorare le grotte, paragonabili, per complessità e rischi, alle spedizioni su montagne di ottomila metri.
Tra alta tecnologia e fatica, corde e rocce, pareti e fiumi sotterranei, rischi ed exploit, la mostra “I colori del buio” dimostra che sul pianeta Terra c’è ancora molto da esplorare e svela un volto poco noto degli speleologi: quello di geografi del buio.

30 pannelli retroilluminati con oltre 60 immagini a colori, 2 monitor di grande formato con clip video, ricostruzioni sceniche, rappresentativi i progetti realizzati in Filippine, Messico, Patagonia, Venezuela, Asia Centrale, Myanmar e altre splendide regioni del Pianeta.

L’esposizione, la più completa mai realizzata sulla speleologia e sugli ambienti sotterranei naturali del pianeta, testimonia altresì l’impegno e il contributo concreto dell’Associazione alla conservazione delle aree oggetto di studio e alla sensibilizzazione delle popolazioni locali.
Tutto ciò è reso possibile grazie ai ricercatori che prendono parte ai progetti che fanno speleologia con lo spirito del geografo, cercando di indagare gli aspetti archeologici, storici, antropologici e fisici delle grotte e rivelando le relazioni più o meno visibili tra il mondo sotterraneo e quello di superficie.
In questo modo, poco a poco, le grotte diventano parte integrante dei territori in cui si aprono.

L'ingresso alla mostra costa 3 euro. Gratis per i bambini al di sotto dei sette anni.

INFO: 080 4998221

Commenti

    Tutte le location di Bari

    Per mangiare in zona:

    Tutti i Ristoranti di Bari