Pinacoteca metropolitana 'Corrado Giaquinto', IV minimostra del ciclo 'Piccole mostre preziose'

Da sabato 12 agosto 2017 prende il via il quarto appuntamento estivo alla scoperta delle rarità e delle opere d'arte "mai viste", provenienti dai depositi della Pinacoteca e normalmente non esposte nelle collezioni permanenti: viene presentata al pubblico la figura dell'artista napoletano Vincenzo Irolli (1860-1949), interprete del tardo realismo pittorico di tradizione accademica tra Otto e Novecento.
Protagoniste di questa piccola mostra sono le donne, il soggetto più ricorrente e apprezzato della sua produzione: dalla bambina tutta presa dal suo gioco di ruolo ne La bambola in castigo, alla graziosa ragazza in piedi, assorta ne La lettura, fino all’intensa figura inginocchiata de La preghiera. Un’altra figura di bambina compare anche all’interno de La camera da pranzo illuminata, singolare prova di virtuosismo luministico del pittore napoletano. A chiusura della serie, ma non di minore interesse è la minuscola Testa di donna, unica opera scultorea che si conosce dell'artista.

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di , potrebbe interessarti

I più visti

  • 'Nel blu dipinto di luci', con le luminarie ispirate a Pino Pascali e Domenico Modugno Polignano si trasforma in un meraviglioso villaggio Natalizio

    • dal 30 novembre 2019 al 6 gennaio 2020
    • centro storico e vie principali
  • 'Notre Dame de Paris' in scena al Palaflorio di Bari

    • fino a domani
    • dal 11 al 15 dicembre 2019
    • Palaflorio
  • "Monopoli christmas home", un villaggio incantato a cielo aperto

    • Gratis
    • dal 7 dicembre 2019 al 6 gennaio 2020
    • varie
  • Riecco a Bari 'Il Villaggio di San Nicola', il più grande al mondo nello scenario natalizio della Fiera del Levante

    • dal 7 al 20 dicembre 2019
    • Fiera del Levante
  • Potrebbe interessarti

    Torna su
    BariToday è in caricamento