Paesaggi senza ombre, le foto di Giorgio Skoff

Dal13 gennaio, alle ore 18.30, nel Chiostro della Cittadella della Cultura di Giovinazzo, la mostra fotografica ‘Paesaggi senza ombre’ dell’architetto Giorgio Skoff . Si tratta di un lavoro dedicato al fenomeno dei ‘lavoratori migranti nell’agricoltura’ e ai loro territori.
Un viaggio ricco di immagini suggestive, catturate da Skoff tra Puglia e Basilicata, teso a far luce sul fenomeno vissuto dai migranti nelle campagne più nascoste in cui “anche le ombre vengono negate”: sotto i tendoni, nei ghetti, lungo le strade alle prime luci dell’alba su cui passano i pulmini dei caporali, restituendo visibilità e dunque dignità umana alle loro vite.
Il reportage fotografico vuole dare visibilità ai territori toccati dal lavoro nero in agricoltura, facendo uscire allo scoperto il delicato intreccio tra prestazioni professionali e paesaggio.
Ma non solo. La mostra documenta un territorio tra la Puglia e la Basilicata interessato da due fenomeni analizzati in una nuova relazione: i paesaggi della riforma fondiaria e le nuove migrazioni contemporanee.
La mostra, patrocinata dal Comune di Giovinazzo, si potrà visitare fino al 27 gennaio dal lunedì al sabato dalle 9.00 alle 13.00 e dalle 15.00 alle 21.00.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Mostre, potrebbe interessarti

  • N.0 gallery - street art lab visiting

    • Gratis
    • dal 23 ottobre 2019 al 23 ottobre 2020
    • n.0 GALLERY
  • Riapre al pubblico la Fondazione Pino Pascali con 55 Love del Premio Pino Pascali Zhang Huan

    • dal 26 maggio al 30 giugno 2020
    • Fondazione Museo Pino Pascali
  • Mostra virtuale 'Hommage à Sburracchioni'

    • Gratis
    • dal 25 aprile al 31 dicembre 2020

I più visti

  • N.0 gallery - street art lab visiting

    • Gratis
    • dal 23 ottobre 2019 al 23 ottobre 2020
    • n.0 GALLERY
  • La Rete Civica Urbana di Carrassi, San Pasquale, Mungivacca non si ferma: le attività si trasformano da fisiche a online

    • dal 4 al 31 maggio 2020
    • online
  • Riapre al pubblico la Fondazione Pino Pascali con 55 Love del Premio Pino Pascali Zhang Huan

    • dal 26 maggio al 30 giugno 2020
    • Fondazione Museo Pino Pascali
  • Ritorna il grande appuntamento con 'Ad Libitum-La grande musica nelle chiese di Polignano a Mare'

    • fino a domani
    • dal 7 marzo al 29 maggio 2020
    • Varie
  • Potrebbe interessarti

    Torna su
    BariToday è in caricamento