Piano Lab, torna la terza edizione del festival itinerante pugliese dedicato al pianoforte

Ha poco più di tre secoli di vita, ma il Re degli strumenti è sempre lì, col suo fascino immutabile e una carica di suggestione che non ha eguali. Il pianoforte, con tutte le sue infinite possibilità timbriche e sonore, sarà anche quest'anno al centro del festival itinerante Piano Lab, organizzato per il terzo anno consecutivo dall'associazione «La Ghironda», con la direzione artistica di Giovanni Marangi e Francesco Libetta. Piazze, vicoli, chiese e chiostri barocchi saranno le location ideali per inebriarsi del suono dei pianoforti sparsi ovunque, nei centri storici delle tante città pugliesi attraversate da Piano Lab. Senza dimenticare tavole rotonde, incontri e happening intorno al magico mondo dei tasti bianchi e neri. Tutto culminerà nei giorni clou dell'evento, ovvero il 10 e 11 agosto a Martina Franca, con l'iniziativa dal titolo che parla da solo: «Suona con Noi» è infatti un invito esplicito e spontaneo, destinato a pianisti di ogni genere ed età, dai professionisti agli studenti, dagli appassionati agli amatori dilettanti. Saranno ben 14 le postazioni allestite con pianoforti a coda, dislocati in tutto il centro storico di Martina Franca, per un evento che caratterizzerà due meravigliose sere estive, con un pubblico di migliaia di persone pronte ad ascoltare i suoni degli 88 tasti, tra musica classica, jazz e moderna.

Il primo appuntamento ufficiale, che fungerà anche da speciale “vernissage” della manifestazione si terrà venerdì 17 maggionell'Atrio dell'Ateneo dell'Università degli Studi “Aldo Moro” di Bari, con due produzioni targate La Ghironda: alle 18 il decano dei maestri pianistici italiani, Michele Marvulli, dialogherà con la giornalista e musicista Fiorella Sassanelli, per presentare il libro «Io son Marvulli», edito dall'associazione di Martina Franca e curato dalla stessa Sassanelli. Una vita dedicata alla musica e al pianoforte, condita dalla sua maestria nell'arte dei suoni e dalla straordinaria dialettica. Michele Marvulli, grande pianista e didatta, ha raccolto alcune sue gustose memorie nel pamphlet «Io son Marvulli». «Signore, signori!... Scusatemi se da sol mi presento. Io son Marvulli», dice il Maestro, citando il prologo di «Pagliacci» di Ruggero Leoncavallo. Pianista, direttore d'orchestra, meraviglioso affabulatore in ogni campo della vita. Questo, e molto altro ancora è Marvulli.

Alle 19 toccherà a Mirko Lodedo, con «Vi racconto il mio piano», su testi di Enrico Messina, allestimento scenico, disegno luci e regia video di Francesco Dignitoso. Un concerto-spettacolo di piano solo, interamente composto ed eseguito da Lodedo, con diversi livelli di racconto legati alla musica del pianista brindisino, che suggerisce scenari sempre sorprendenti. Una narrativa accompagnata da una composizione drammaturgica, fatta di immagini e filmati. Sarà lo stesso Lodedo a «raccontare il suo piano», coinvolgendo totalmente l’ascolto del pubblico e vivendo con esso una speciale interazione. Descrivendo episodi di ciò che è stato, e che continua ad essere, in un percorso di atipica formazione musicale e di grande ricchezza umana.

Sono aperte intanto le iscrizioni a «Suona con Noi»: sul sito www.pianolab.me (infotel: 080.430.11.50) si possono reperire tutti i dettagli e le informazioni per proporre liberamente la propria candidatura concertistica, per un evento che nel 2018 ha richiamato tantissimi pianisti da tutta Italia ed anche dall'estero (Stati Uniti, Germania, Francia e Regno Unito), e che quest'anno punta ad arricchire i numeri da record delle prime due edizioni. L'anno scorso, in particolare, gli oltre 200 iscritti a «Suona con Noi» si sono esibiti per più di 150 ore di seguito, e sono stati ascoltati da un'affluenza di pubblico pari alle 30mila presenze. Piano Lab è inoltre gemellato con il Miami International Piano Festival, in uno scambio culturale che anche nei prossimi mesi permetterà di ascoltare alcuni dei migliori pianisti provenienti dalla kermesse americana. Eclatante è stato anche il successo, negli anni scorsi, delle esibizioni di autentiche stelle del pianoforte, anche molto diverse fra loro (da Nicola Piovani a Stefano Bollani, da Giovanni Allevi a Morgan, oltre a diversi pianisti pugliesi in carriera come Francesco LibettaPasquale IannonePierluigi Camicia e molti altri).

Prima di arrivare al gran finale di «Suona con Noi», Piano Lab proporrà diversi appuntamenti speciali, i cosiddetti «Promotional Event»: in gran parte si tratterà di concerti per piano solo con alcuni dei più importanti pianisti pugliesi, in location scelte con grande accuratezza, dalla Capitanata al Salento, passando per il barese e il tarantino, in collaborazione con le amministrazioni locali e prestigiose associazioni ed enti (come il FAI). Dal mese di luglio, fino ad agosto, sarà poi la volta degli «Special Event», con assoluti big internazionali della musica.

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Concerti, potrebbe interessarti

  • Antonello Venditti in concerto a Molfetta con 'Sotto il segno dei Pesci Outdoor'

    • 25 luglio 2019
    • Banchina San Domenico
  • Puglia Outlet Village presenta i suoi grandi concerti estivi

    • dal 29 giugno al 21 settembre 2019
    • Puglia OUTLET Village
  • Le Vibrazioni, Diodato, Luca Carboni, Ex-Otago, Tiromancino, Gazzelle, Max Gazzè: tanti ospiti per il 'Festival Costa dei Trulli'

    • dal 17 giugno al 31 agosto 2019
    • Varie

I più visti

  • Battiti Live 2019 a Bari: appuntamento il 28 luglio

    • Gratis
    • 28 luglio 2019
  • A Polignano a Mare arriva l'evento più goloso dell'Estate: GNAM! Festival Europeo del Cibo di Strada

    • dal 19 al 22 luglio 2019
    • largo Grotta Ardito
  • Il cinema d’estate fa rima con l’Arena 4 Palme, i film all'aperto del Multicinema Galleria di Bari

    • dal 13 giugno al 28 luglio 2019
    • Arena 4 Palme
  • L'estate di Locorotondo: un ricco programma tra concerti e manifestazioni gastronomiche e culturali

    • dal 1 giugno al 20 agosto 2019
Torna su
BariToday è in caricamento