Lo spettacolo per tutta la famiglia 'Senza piume' in scena al Teatro Abeliano

Festeggia dieci anni il progetto Senza Piume, realizzato dall’omonima compagnia pugliese, prodotto da Teatri di Bari e per l’occasione lo spettacolo, per tutta la famiglia, va in scena domenica 10 marzo alle 18 al Teatro Abeliano, nell’ambito del Progetto Periferie con un biglietto agevolato (dal 5 al 9 in matinée alle 10), età consigliata dai 9 anni.

Sono trascorsi esattamente dieci anni dal primo giorno di prove dello spettacolo che darà, poco tempo più tardi, il nome alla compagnia. Nato dall’incontro con le vite di uomini e donne alle prese con la malattia mentale e dal lavoro creativo con loro, “Senza Piume” non ha ancora smesso di viaggiare in giro per l’Italia e Anna de Giorgio e Damiano Nirchio, ideatori dello spettacolo e fondatori della compagnia, inaugurano un anno di festeggiamenti.

“Senza Piume”, che nel 2010 ha vinto il premio “Eolo Awards” come migliore novità dell’anno, è una fiaba moderna, che racconta l’avventura di una ragazzina e di un “nobile cavaliere che sa volare” che altri non è che un matto fuggito dal manicomio. Insieme formano una coppia clownesca che diventa il motore dell’azione scenica: come nel cinema muto, lo spettacolo scorre senza parole guidato dal pianoforte suonato dal vivo e da macchine sceniche che muovono illustrazioni e didascalie. Assistiamo così alle avventure di un prode Cavaliere e del suo aiutante in viaggio per il mondo a riparare offese e magari conquistare la dama del cuore. Chiaramente ispirato al Don Chisciotte di Cervantes “Senza piume” è un inno alla fantasia contro le regole ferree e spesso disumane della realtà. Al di là del racconto l’aspetto straordinario dello spettacolo che più affascina sono i modi del racconto che rimandano a forme ormai in disuso, la pantomima, il cinema di Max Linder e Larry Semon per altro in perfetta sintonia con i significati dello spettacolo. “Senza piume” è anche una tappa ulteriore di un percorso che da anni Damiano Nirchio sta conducendo con i malati psichici e che fa del Cavaliere protagonista un “matto” alla ricerca della sua identità in un mondo più “matto” di lui.

Produzione: Teatri di Bari – Progetto Senza Piume

Regia: Damiano Nirchio
Direzione Musicale e Musiche originali eseguite dal vivo: Mirko Lodedo
Con: Anna Maria de Giorgio, Mirko Lodedo, Damiano Nirchio, Tea Primiterra
Direzione tecnica, luci, illustrazioni: Tea Primiterra
Macchine sceniche: Mirko Lodedo, Tea Primiterra
Assistente alla regia, costumi: Raffaella Giancipoli

INGRESSO UNICO - 5 €
BIGLIETTO SPECIALE - 3 € per i residenti del quartiere Japigia e delle altre periferie

Info:
Teatro Abeliano | via Padre Massimiliano Kolbe 3, Bari
080 542 76 78
botteghino@teatroabeliano.com
www.teatridibari.it

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Teatri, potrebbe interessarti

  • Spettacoli, incontri con grandi scrittori contemporanei e appuntamenti per i più piccoli: ecco la stagione del Kismet

    • dal 4 gennaio al 18 aprile 2020
    • Teatro Kismet
  • "Un fattaccio all'improvviso" della Compagnia Anonima Gr in scena al Teatro Angioino

    • dal 22 al 23 febbraio 2020
    • TEATRO ANGIOINO
  • Lello Arena e Giorgia Trasselli in "Parenti Serpenti" a Teatro Palazzo

    • 27 febbraio 2020
    • Teatro Palazzo

I più visti

  • Carnevale di Putignano: le novità, gli orari e i prezzi dell'edizione 2020

    • dal 9 al 29 febbraio 2020
  • Il Gigante Pelù a Bari: dopo il successo di Sanremo la voce dei Litfiba incontra i fan alla Feltrinelli

    • 28 febbraio 2020
    • Libreria Feltrinelli
  • Le opere di Joan Mirò protagoniste a palazzo Monacelle di Casamassima

    • dal 17 gennaio al 26 aprile 2020
    • palazzo Monacelle
  • "Carnevale Polignanese 2020", maschere, coriandoli, luci e colori per un'atmosfera unica di festa

    • Gratis
    • dal 16 al 25 febbraio 2020
    • vie del Paese
  • Potrebbe interessarti

    Torna su
    BariToday è in caricamento