Da Walking Dead a Stranger Things, a Bari i film del grande cinema e le serie televisive che partono dal fumetto

Il cinema e la serialità televisiva si nutrono di grandi storie e negli ultimi anni l'universo dei fumetti è diventato uno straordinario punto di riferimento per la realizzazione di materiali audiovisivi. Incrociando con naturalezza cultura alta e popolare, narrazioni di genere e citazionismo spinto, i registi e gli showrunner del nuovo millennio hanno visto nella nona arte un enorme potenziale immaginifico. Martedì 23 luglio (dalle ore 21 nell'Ex Arena Moderno, in via Napoli 264 a Bari) Carlotta Susca e Michele Casella analizzeranno questa stretta correlazione con il format "Storie (in) Serie", un excursus in cui il racconto viene intervallato dalla proiezione di spezzoni tratti da alcuni dei più interessanti esperimenti seriali del nostro tempo.

Dalla distopia di Walking Dead all'esaltazione degli anni '80 di Stranger Things, dal cyberpunk di Ghost in the Shell ai supereroi diUmbrella Academy, per arrivare al folle umorismo di Rick and Morty e alle terrificanti avventure di Sabrina, Storie (in) Serie racconterà le tecniche e le caratteristiche che hanno affascinato milioni di spettatori di tutto il mondo.

Partendo dal volume "Addicted – Serie TV e Dipendenze" (LiberAria Editrice), la curatrice Carlotta Susca e il giornalista Michele Casella si occuperanno dell'evoluzione del nuovo immaginario audiovisivo del nostro tempo, mutato non solo grazie all'esaltazione della crossmedialità ma anche per merito di piattaforme di fruizione fruibili tramite il Web. Dal palinsesto classico si è passati alla creazione di programmazioni personalizzate, in cui nicchie di pubblico appassionate di cultura pop trovano oggi percorsi narrativi che possono costruire in maniera unica e identitaria. L'appuntamento nell'Ex Arena Moderno intende creare un approfondimento tematico su un'esperienza incredibilmente feconda per la sperimentazione e capace di determinare il percorso del nuovo storytelling.
La serata si inserisce nella Festa del Cinema in Libertà, la rassegna realizzata dall'Armata Brancaleone per la stagione estiva dell'ExpostModerno, il primo cinema di comunità di Bari. Una serie di appuntamenti dedicati alla presentazione di film, cortometraggi, documentari e incontri tra autori e pubblico. L'evento è realizzato in collaborazione con La Scatola Blu, Pool Mag, SPINE Bookstore e DOTS edizioni. Festa del Cinema in Libertà è un esperimento di rassegna partecipata nella quale confluiscono realtà associative e non solo.

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Incontri, potrebbe interessarti

  • “InstART Drink”: gli artisti pugliesi ospiti del ‘salotto virtuale’ su Instagram di Asteria Space

    • dal 18 maggio al 22 giugno 2020
  • L’attività di Crea il tuo evento non si ferma e sbarca su Facebook: “Kids playgroup dance and learn”

    • 3 giugno 2020
    • https://www.facebook.com/groups/2806755972727494

I più visti

  • N.0 gallery - street art lab visiting

    • Gratis
    • dal 23 ottobre 2019 al 23 ottobre 2020
    • n.0 GALLERY
  • Nuovi sapori da Panacea a Modugno

    • dal 29 al 31 maggio 2020
    • Panacea Ristròt dal 2017
  • Riapre al pubblico la Fondazione Pino Pascali con 55 Love del Premio Pino Pascali Zhang Huan

    • dal 26 maggio al 30 giugno 2020
    • Fondazione Museo Pino Pascali
  • La Rete Civica Urbana di Carrassi, San Pasquale, Mungivacca non si ferma: le attività si trasformano da fisiche a online

    • dal 4 al 31 maggio 2020
    • online
  • Potrebbe interessarti

    Torna su
    BariToday è in caricamento