Si faceva chiamare Giovanni, a Palazzo Pesce il monologo di Elisabetta Aloia

Nel 1744 Giovanni Bianchi, famoso medico e professore di Anatomia, decide di mettere per iscritto e svelare i lati più oscuri della storia di Giovanni Bordoni. Servitore romano al servizio del governatore di Anghiari, il giovane muore per un’infezione all’ospedale di Santa Maria della Scala a Siena a seguito di un colpo da archibugio ricevuto durate una fuga d’amore nel giugno del 1743. Di Giovanni era nota la smodata passione per le donne e la fama di maggior donnaiolo della sua terra. Di Giovanni non era noto, e questo stupì gli inservienti dell’ospedale che spogliarono il suo cadavere, che sotto gli abiti maschili ci celavano le forme femminili di una vergine.

Partendo dal trattatello di Bianchi, che imbastisce una sorta di novella boccaccesca, e “con la complicità di una scena nuda, di un disegno spartano di luci e di panni di scena ben pensati e meglio tagliati” – per dirla con Italo Interesse del «Quotidiano di Bari» – Elisabetta Aloia, attrice pugliese dalla ricca formazione, numerose e prestigiose collaborazioni tra cui quella con la Compagnia Diaghilev, e interprete e regista anche di La Ianara, dall’omonimo romanzo di Licia Giaquinto, e di E quello, il pesce, alla fine si è vendicato!, di cui è anche autrice, narra questa vicenda immaginando il temperamento, i pensieri più nascosti, le passioni della giovane “pulzella” che con ingegno, tenacia e ostinazione scelse di reinventare la propria identità per essere libera di seguire le inclinazioni del cuore. Anche se il suo era un “genere” d’amore a quel tempo illecito, considerato immorale e contro natura.

Ticket: 10 euro

sabato 12 gennaio 2019 h 20.30| Sala Etrusca di Palazzo Pesce
via Van Westerhout 24, Mola di Bari
Info e prenotazioni: 3931340912 – palazzopesce@yahoo.it

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Teatri, potrebbe interessarti

  • 'Notre Dame de Paris' in scena al Palaflorio di Bari

    • dal 11 al 15 dicembre 2019
    • Palaflorio
  • Doppia data per Pio e Amedeo in scena al TeatroTeam con 'La classe non è acqua'

    • dal 18 al 21 dicembre 2019
    • TeatroTeam
  • Gianni Ciardo in "Novecento" di Baricco

    • dal 19 al 24 novembre 2019
    • Vallisa

I più visti

  • 'Notre Dame de Paris' in scena al Palaflorio di Bari

    • dal 11 al 15 dicembre 2019
    • Palaflorio
  • “Costa dei Trulli-Ritrovarsi in ogni stagione”, rassegne culturali, sagre, eventi e concerti per tutto il 2019

    • dal 24 aprile 2019 al 11 gennaio 2020
    • Monopoli, Fasano, Castellana Grotte, Conversano e Alberobello
  • Ad Acquaviva la 'Festa del Vino Primitivo e del Cece Nero'

    • 23 novembre 2019
    • centro storico
  • Elisa in concerto al Palaflorio di Bari

    • 4 dicembre 2019
    • Palaflorio
  • Potrebbe interessarti

    Torna su
    BariToday è in caricamento