A Sudestival appuntamento con "Mi chiedo quando ti mancherò" e "L'ultimo uomo che dipinse il cinema"

Il film “Mi chiedo quando ti mancherò”, opera seconda del regista Francesco Fei, sarà proiettato al Sudestival in ANTEPRIMAsabato 31 gennaio, alle ore 21.00 al Cinema Vittoria.

Il film, presentato all’ultima Festa del Cinema di Roma nella sezione Alice nella città, è una favola che affronta temi cruciali, quali le difficoltà dell’adolescenza, il bullismo giovanile e l’importanza di trovare una propria strada senza rinunciare ai propri sogni. Il regista Francesco Fei e le attrici protagoniste, Beatrice Grannò e Claudia Marsicano, incontreranno il pubblico in sala prima e dopo la proiezione insieme a Michele Suma, direttore artistico della manifestazione.

Sinossi: Amanda ha diciassette anni e un passato difficile. Per affrontare il mondo ha creato un’amica immaginaria, esuberante e politicamente scorretta, che la guida nella più difficile delle sfide, crescere e impadronirsi della propria vita. La sua è una storia di coraggio e determinazione, avventurosa e romantica, feroce eppure buffa. La storia è tratta da “I wonder when you’ll miss me”, il secondo libro di Amanda Davis, scrittrice americana prematuramente scomparsa. Un road movie attraverso confini fisici e mentali, in fuga dal passato e in cerca di un futuro ancora possibile.

Come di consueto la proiezione del film in concorso sarà preceduta, alle 20.30, da un cortometraggio della sezione Sudestival in Corto. Il terzo cortometraggio a essere presentato sarà “L’ombra della sposa” di Alessandra Pescetta, racconto degli ultimi istanti di vita di alcuni soldati nelle profondità del Mediterraneo durante la Seconda Guerra Mondiale.

Le proiezioni proseguiranno sabato 1 febbraio, ore 18.00,  al Teatro Mariella, con Sudestival Doc. L’appuntamento è con l’anteprima per la Puglia di “L’ultimo uomo che dipinse il cinema” del regista Walter Bencini, un viaggio emozionante nel mondo di Renato Casaro, uno dei più importanti illustratori ancora viventi. Il disegnatore è considerato uno dei più importanti, influenti e innovativi cartellonisti cinematografici italiani. Nel corso della sua lunga carriera ha realizzato migliaia di opere dedicate alla settima arte, divenendo celebre anche all'estero. Il regista Bencini e il protagonista Casaro saranno presenti alla proiezione per presentare il documentario e incontrare il pubblico. La mattina, alle ore 9:00, Bencini e Casaro incontreranno gli studenti del Liceo Artistico “Luigi Russo” di Monopoli per conversare su grafica e cinema.

A chiudere il programma del fine settimana, domenica 2 febbraio, sempre alle ore 18.00, presso la sala eventi della Biblioteca Rendella, appuntamento con “Gli imprescindibili”, retrospettiva dedicata all’attore recentemente scomparso Carlo Delle Piane che vedrà la proiezione del film “Ladro lui, ladra lei” di Luigi Zampa.

Sudestival è un progetto dell’Associazione Culturale Sguardi, fondato e diretto da Michele Suma.

Realizzato con il sostegno della Città di Monopoli, col patrocinio della Regione Puglia, dell’Apulia Film Commission e dell’UNIBA.

Media Partner: Film Tv, Rivista del Cinematografo; Cinemaitaliano.info; TaxiDrivers; FAX; CANALE 7.

Sponsor tecnici: Albergo Diffuso Monopoli; PEUGEOT – F.lli Tartarelli di Monopoli; Lucarelli Catering & Events; Ristorante METAE; Trattoria Zi’ Ottavio; Ristorante IL PUNTO CARDINALE - TRATTORIA AL BORGO; Il Guazzetto; Komera, ALBEA Cantina Museo di Alberobello; Masseria Santa Teresa Resort.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Cinema, potrebbe interessarti

I più visti

  • Le opere di Joan Mirò protagoniste a palazzo Monacelle di Casamassima

    • dal 17 gennaio al 26 aprile 2020
    • palazzo Monacelle
  • N.0 gallery - street art lab visiting

    • Gratis
    • dal 23 ottobre 2019 al 23 ottobre 2020
    • n.0 GALLERY
  • I colori e le emozioni in libertà di Joan Miró arrivano a Gioia del Colle, Casamassima e Turi

    • dal 20 dicembre 2019 al 26 aprile 2020
    • La mostra è visitabile rispettivamente a Palazzo Monacelle di Casamassima, Palazzo San Domenico di Gioia del Colle e Chiesa di Sant’Oronzo di Turi.
  • Al Teatro Barium 'Il malato immaginario' con Gianni Colajemma

    • fino a domani
    • dal 29 febbraio al 29 marzo 2020
    • TEATRO BARIUM
  • Potrebbe interessarti

    Torna su
    BariToday è in caricamento