Treno del pensiero… un viaggio su "La Verde via" con dibattiti e visita guidata

Trattare i temi collegati ai 17 obiettivi dell’Agenda 2030 per lo Sviluppo Sostenibile con referenti scientifici, organizzare visite guidate alla scoperta della cultura e tradizione locale che coinvolgeranno centri urbani collegati dalla ferrovia Appulo-Lucana, organizzare momenti di degustazione di prodotti locali, questa la proposta del “Treno dei pensieri”, iniziativa organizzata da La Verde via, dall’Università degli studi di Bari e dal Centro di eccellenza di Ateneo per la sostenibilità (Cea4s) e lanciata in occasione del Festival Urbano per lo sviluppo sostenibile.

L’ iniziativa vede la realizzazione di una serie di viaggi che si svolgeranno periodicamente nei territori della Puglia e della Basilicata nel corso dei quali si offrirà la possibilità ai viaggiatori di riflettere su temi di grande modernità che toccano le esistenze dell’intera umanità e questo avendo come obiettivo quello di realizzare un viaggio esperienziale finalizzato ad informare, divertire e intrattenere il visitatore sia sui temi inerenti la sostenibilità, sia culturali (il territorio, l’agricoltura, la gastronomia, la letteratura e l’arte in generale).

Nel primo viaggio, in programma il 25 maggio, sarà Elvira Tarsitano, Presidente del Centro della Sostenibilità dell’Università degli studi di Bari a relazionare sul tema “Lo stile di vita mediterraneo per il raggiungimento degli obiettivi dell’agenda 2030”. Nel suo intervento la Presidente parlerà di come la dieta mediterranea rappresenti un valido strumento per il conseguimento degli obiettivi di sviluppo sostenibile e questo nell’ottica che un’altra agricoltura sia possibile coniugando tradizione ed innovazione. Una dieta mediterranea che diventa un modello per comunità resilienti e sostenibili nutrendo la speranza che la modifica degli stili di vita e dei comportamenti individuali possano condurci sulla strada della consapevolezza per il miglioramento della qualità e sostenibilità della vita.

Una prima giornata inserita in un progetto che nasce dalla percezione della profonda bellezza del territorio, e nello specifico di quello posto tra i confini della Puglia e della Basilicata, e dalla convinzione che è necessario aumentare l’ammirazione dell’uomo per le meraviglie del Pianeta avendo l’umiltà di ristabilire quel collegamento con la Terra necessario per garantirsi la propria sopravvivenza.

Ecco il programma nel dettaglio:

Viaggio inaugurale, 25 maggio 2019

09.49 Partenza da Bari Stazione Ferrovie Appulo Lucane (piazza Aldo Moro) per Gravina
11.13 Arrivo a Gravina (Stazione delle Ferrovie Appulo Lucane) e cambio vettura
11.17 Partenza da Gravina (Stazione Ferrovie Appulo Lucane) per Irsina
11.42 Arrivo alla stazione di Irsina
11.50 Bus per il centro di Irsina
* durante il viaggio i partecipanti potranno parlare con Elvira Tarsitano, Lisa Clodoveo e Maria Panza
* conferenza di un ora nell’ex Convento di S.Francesco
* pranzo in esercizi convenzionati e/o sacco (libera scelta)
* tour del centro storico di Irsina (Concattedrale: santa Eufemia del Mantegna, affreschi trecenteschi della cripta di San Francesco, Bottini);
18.30 Bus per la stazione di Irsina
19.15 Partenza da Irsina per Gravina
19.40 Arrivo alla stazione di Gravina e cambio vettura
20.03 Partenza da Gravina per Bari
21.44 Arrivo a Bari Stazione Ferrovie Appulo Lucane (piazza Aldo Moro)

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Turismo, potrebbe interessarti

  • Passeggiata alla scoperta e riscoperta del Novecento a Bari

    • dal 16 novembre al 8 dicembre 2019
    • Comune
  • “Novecento Rendez-Vous alla scoperta e riscoperta del XX secolo - arti e artisti del ‘900 a Bari”

    • dal 16 novembre al 8 dicembre 2019
  • Visita guidata serale al Palazzo Fizzarotti

    • 7 dicembre 2019
    • Palazzo Fizzarotti

I più visti

  • 'Notre Dame de Paris' in scena al Palaflorio di Bari

    • dal 11 al 15 dicembre 2019
    • Palaflorio
  • 'Nel blu dipinto di luci', con le luminarie ispirate a Pino Pascali e Domenico Modugno Polignano si trasforma in un meraviglioso villaggio Natalizio

    • dal 30 novembre 2019 al 6 gennaio 2020
    • centro storico e vie principali
  • "Monopoli christmas home", un villaggio incantato a cielo aperto

    • Gratis
    • dal 7 dicembre 2019 al 6 gennaio 2020
    • varie
  • “Costa dei Trulli-Ritrovarsi in ogni stagione”, rassegne culturali, sagre, eventi e concerti per tutto il 2019

    • dal 24 aprile 2019 al 11 gennaio 2020
    • Monopoli, Fasano, Castellana Grotte, Conversano e Alberobello
  • Potrebbe interessarti

    Torna su
    BariToday è in caricamento