In cammino lungo la “Via di San Benedetto”: trekking attraverso siti dalla valenza storica ed archeologica di Noci

DOMENICA 13 OTTOBRE 2019 escursione sul PRIMO TRATTO della "Via di San Benedetto" tracciata su antiche vie, in agro di Noci con partenza dall'Abbazia Benedettina della Madonna della Scala: il tutto si svolgerà tra le più antiche architetture a secco nocesi, boschi, masserie e tanto altro ancora. 

L’escursione sarà riservata ad un numero limitato di persone 

Muniti di scarpe comode (ginnastica/trekking) e zaino in spalla, faremo attività di trekking solcando diversi siti dalla valenza storica ed archeologica presenti in agro di Noci come il sito storico di "Casaboli", le "specchie/tumuli del geco", i "monticelli di Gioia" per poi rientrare facendovi visitare la dolina di Macera.

Percorreremo antiche vie come l’antica carraia che collegava l’antico villaggio di Casaboli alla nota Norba (terre di Conversano).

L’escursione sarà riservata ad un numero limitato di persone 

Con questo bellissimo cammino (il primo di n.3 nella zona dell'Abbazia Madonna della Scala) dalla valenza storico-religiosa e naturalistica, conosceremo la storia di tali siti e il suo passato; percorreremo un tratto naturalistico partendo dal bosco di Giordanello disteso lungo uno dei versanti della Murgia, caratterizzato dai panorami boschivi e da rocce affioranti tipici della zona.

Tale attività rientra nel calendario eventi di Noci Città delle Arti e della Cultura promosse dal Comune di Noci Assessorato Cultura e Turismo

PROGRAMMA E LUOGHI DI INTERESSE 

Ore 9.00 Incontro dei partecipanti parcheggio retrostante Abbazia madonna della Scala

https://goo.gl/maps/7CXiXRQQJQef9xcz7

Ore 9.30 Partenza escursione;

Ore 12.30/13 circa fine escursione e rientro al punto d’incontro.
*Il programma potrà subire variazioni a giudizio delle guide, per motivi tecnici, di sicurezza e metereologici.

Lunghezza percorso: 7 km circa
Livello: T (Turistica) / E (Escursionistica)
Difficoltà: Semplice
Come ci muoviamo: trekking a piedi
Tipologia fondo: sterrato, 50%, roccia 35%, strada 15%

Attrezzatura da portare: zaino, borraccia con acqua (almeno 1,5l), cibi e bevande energetiche, frutta secca e taralli, barrette, cioccolata.
Abbigliamento consigliato: abbigliamento escursionistico, maglietta cotone, pantaloni lunghi, scarpe da trekking o ginnastica con buona suola, felpa/pile, giacca antivento/antipioggia, cappellino.

Attrezzature consigliata per i più esperti: bussola/gps, macchina fotografica.

ATTENZIONE Durante le escursioni è consentito l’impiego di strumentazione GPS e/o AppTrack su SmartPhone SOLO per scopo di orientamento e NON per divulgazione e/o utilizzo della traccia per fini diversi !!

AMICI A QUATTRO ZAMPE: possono partecipare tranquillamente basta comunicare preventivamente alla guida la presenza dell’animale. Il partecipante inoltre dovrà disporre OBBLIGATORIAMENTE dei mezzi di controllo quale guinzaglio e/o museruola per evitare danno o disturbo alle cose, persone o animali.

QUOTA DI PARTECIPAZIONE: gratuita

INFO & PRENOTAZIONI:
Per prenotare ed iscriversi all'evento contattare telefonicamente il seguente numero:
Tel/WhatsApp: +39.349 0767071 (arch. Orazio P. Sansonetti - Puglia Trek&Food)

Nel caso di eventuali problemi e di rinuncia alla partecipazione si prega CORTESEMENTE comunicare anticipatamente!
https://m.facebook.com/Pugliatrekefood/ ewww.pugliatrekefood.it

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Escursioni, potrebbe interessarti

I più visti

  • Renato Zero in concerto al Palaflorio di Bari con il suo Tour 'Zero il folle'

    • dal 23 al 26 gennaio 2020
    • Palaflorio
  • Carnevale di Putignano: le novità, gli orari e i prezzi dell'edizione 2020

    • dal 9 al 29 febbraio 2020
  • Con 'Christmas lights' parte ad Alberobello l'Edizione 'Trulli Viventi 2019'

    • dal 6 dicembre 2019 al 31 gennaio 2020
    • Largo Martellotta
  • Mika in concerto al Palaflorio di Bari

    • 7 febbraio 2020
    • Palaflorio
  • Potrebbe interessarti

    Torna su
    BariToday è in caricamento