Tra antiquariato, artigianato e vecchie collezioni: folla al Palamartino per il 'Vintage Market'

La mostra-mercato, patrocinata dal Comune di Bari, aperta fino alle 21. Nel corso dell'evento una mostra di bici d’epoca, DJ set e truck food

Foto Fb Carla Palone

Il Palamartino si trasforma per un giorno in tempio del 'vintage'. In tanti sin da questa mattina stanno affollando la struttura di via Napoli dove fino alle 21 si tiene l'evento 'Vintage Market Bari', mostra-mercato organizzata dallo storico negozio di seconda mano Bidonville e patrocinata da Comune di Bari.

In mattinata la mostra è stata visitata anche dall'assessore alle Attività economiche, Carla Palone, con il presidente del Municipio I Lorenzo Leonetti. 

Negli spazio del Palamartino sono circa 60 gli espositori tra hobbisti, privati e professionisti provenienti da tutta la Puglia e da altre regioni del Sud, che offrono vintage, modernariato, antiquariato, artigianato creativo, dischi, libri, fumetti, giocattoli e vecchie collezioni. Nel corso dell’evento sono previsti anche una mostra di bici d’epoca, DJ set e truck food. L'evento è gratuito e aperto a tutti.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...


 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Positivo al Coronavirus, viola la quarantena ed esce per fare la spesa: barese beccato dai carabinieri

  • "Ero a fare le pelose" sul lungomare: scatta multa da 3mila euro. A Bari oltre 300 persone in quarantena

  • Nonno contagiato dal Coronavirus al San Paolo: in sette vivevano nell'appartamento da 60mq

  • Muore medico barese contagiato dal coronavirus: è la terza vittima in Puglia tra gli operatori sanitari

  • Tragedia a Bari: scende per ritirare la frutta, cade a terra e muore. "La versione dell'infarto non convince i figli"

  • Mascherine stampate in 3D con filtro intercambiabile, il progetto parla barese: "Stiamo partendo con la produzione"

Torna su
BariToday è in caricamento