Week-end del 22 e 23 dicembre 2018: gli eventi a Bari e provincia

©Angela Potenza

Ci prepariamo al Natale passando attaverso un fine settimana ricco di eventi dedicati proprio a questa grande festa: mercatini, concerti, visite guidate, presepi viventi e poi ancora mostre spettacoli e rievocazioni storiche. 

Natale a Bari, gli appuntamenti del weekend tra piazza del Ferrarese e piazza Umberto

Sono tantissimi gli appuntamenti per il prossimo weekend previsti dal cartellone unico di eventi “Natale a Bari - Christmas Town”. Si parte, venerdì 21 dicembre, alle ore 18, con lo spettacolo “Babbo Natale ammalato. Sabato 22 dicembre, alle ore 11 e alle 12.30, il Villaggio di Babbo Natale tornerà ad ospitare la divertente esibizione di Mr. Big“. Caccia al Tesoro nel mondo della realtà aumentata e il Gran Teatrino Casa di Pulcinella proporrà un nuovo spettacolo dal titolo “Narrabot 2.0”.

Natale 2018: gli eventi in programma a Bari e provincia dal 24 al 26 dicembre 2018

Dalla Vigilia al giorno di Santo Stefano numerose proposte su come trascorrere questi giorni di festa: passeggiate per i mercatini e i presepi di Bari e provincia, concerti a tema, spettacoli, mostre, shopping e pranzi con amici e parenti in suggestive locations.

'La Traviata' di Giuseppe Verdi in scena al Teatro Petruzzelli

La stagione d'opera e balletto del Petruzzelli si chiude con «La Traviata», una nuova produzione della Fondazione firmata da Hugo de Ana. Un allestimento scenico che si ispira alle tele di Giuseppe De Nittis e che, dal 19 al 30 dicembre, darà la possibilità a tutti gli spettatori di ammirare nel foyer del teatro l'esposizione «Parigi, o cara! Le opere di Giuseppe De Nittis in mostra al Teatro Petruzzelli».

Al Petruzzelli appuntamento con il Concerto di Natale 'Gospel at it's Best'

Natale, tempo di fiocchi di neve, di dolci, di stelle, di regali inaspettati e di canti tradizionali… sarà infatti il gruppo gospel Eric Waddel & The Abundant Life Singers, forte di oltre 20 artisti tra cantanti e strumentisti, a portare la magica atmosfera del Natale a Bari per la Camerata Musicale Barese, al Teatro Petruzzelli.

Live e divertimento a Putignano con Smile Circus – Music Edition

A scendere in piazza, con la sua fenomenale carovana di Artisti, sarà l’Associazione Smile, capeggiata dal giovane intraprendente Manuel Manfuso, che, recuperate le energie dopo lo Smile Circus – Christmas Edition tornerà a stupire il pubblico pugliese con lo Smile Circus – Music Edition che non poteva di certo farsi mancare la meravigliosa slitta di Babbo Natale, che si farà largo tra la gente, sotto gli occhi increduli dei più piccoli.

Visita guidata serale a Bari vecchia con itinerario dei Presepi

Visita guidata serale ai Presepi di Bari vecchia partenza h. 18,00 dalla sede circolo Acli – Dalfino (P.zza Cattedrale/Odegitria, 28) con percorso di antichi presepi allestiti in Chiese, Confraternite Ass.ni culturali, all’aperto e case private. A termine presso u Presepie de le Poveridde allestito nella sede operativa del circolo Acli – Dalfino ci sarà una piccola degustazione.

Il rapper Luchè in concerto al Demodè di Modugno con il suo ultimo lavoro 'Potere'

All’interno del “Sottosopra Tour Club”, format che porta a esibirsi grandi artisti della scena hip-hop e trap italiana nelle location più suggestive e rinomate della Puglia, si esibirà il rapper Luchè, con il suo tour promozionale dell’ultimo cd “Potere”.

La notte dei Fornai a Toritto

La Notte dei Fornai di Toritto, è una rievocazione storica esclusiva della nostra comunità, in cui cantori popolari della tradizione Torittese, nella notte dell’antivigilia di Natale, tra il 23 e 24 Dicembre cantano e suonano stornelli e musiche popolari in vernacolo Torittese. Quest’anno, l'attesa dei fornai sarà allietata dalla carrozza di Babbo Natale che a partire dalle ore 18.00 incontrerà i più piccoli per ricevere le prorie letterine e i prorpi desideri.

“Le Strade che Ridono”, nel Centro Storico di Bitonto teatro, animazione, circo, giochi, narrazione, magia e comicità

Ricco il programma di spettacoli e animazioni che animeranno le piazze, le vie e i luoghi storici del borgo antico.  Anche stavolta, come nelle edizioni estive, il festival proporrà appuntamenti rivolti al pubblico di bambini e famiglie ma sarà in grado di coinvolgere, incantare e divertire anche spettatori di tutte le età con numerosi eventi - ad ingresso gratuito - di teatro, animazione, gioco, circo, narrazione, magia e comicità ad opera di compagnie e artisti regionali e nazionali.

Ad Altamura 'O Presepio, il Presepe vivente napoletano

Nel giardino del Santuario della Madonna del Buoncammino, ad Altamura (BA), dalle 18.30 alle 22, si aprirà un varco temporale che vi condurrà all’interno delle quotidianità dei vostri avi (o almeno dalla loro rappresentazione scenica). In considerazione della complessità dei costumi, sono state allestite 5 scene classiche con il coinvolgimento di 60 figuranti, sontuosamente vestiti per la festa. 

“Il Natale tra Sapere e Sapore”, nel centro di Molfetta food, teatro e musica

Il centro di Molfetta diventerà un contenitore multiculturale tra teatro, cinema, cultura e divertimento per tutte le età, non mancheranno le attività laboratoriali, i concerti, gli spettacoli lo street food.

'Street Workout', passeggiata per le vie della città vecchia e del centro cittadino con cuffie collegate in wireless

Nel corso della passeggiata per le vie della città vecchia e del centro cittadino i partecipanti indosseranno una cuffia collegata in wireless per seguire le indicazioni degli istruttori in merito agli esercizi ginnici da compiere tutti insieme. Si tratta di un nuovo modo di svolgere attività fisica per mantenersi in forma, bruciare calorie e divertirsi all’aria aperta, utilizzando i marciapiedi, le panchine o le scalinate come veri e propri attrezzi ginnici.

19^ edizione del Presepe Vivente di Rutigliano 'Quella notte…questa notte'

Tra le mura antiche della struttura, edificata nel XVII secolo nelle campagne rutiglianesi, saranno allestite le scene con l’accampamento romano con Erode e le sue odalische, i pittori e scrittori; il grande e ricco mercato con i suoi odori e colori. Accedendo all’antico chiostro, impreziosito dagli affreschi raffiguranti la storia di San Francesco, si incontreranno i macellai, i pescivendoli, il venditore di animali e il casaro. Nella grande stanza del refettorio, all’ombra di un imponente dipinto dell’Ultima Cena, troverà luogo l’osteria, mentre nell’antica sala da cucina, con il camino ancora funzionante, le massaie prepareranno pane e frittelle. Accanto, un umile impagliatore creerà sedie e ceste. Ritornando nel chiostro, il percorso proseguirà con le botteghe del falegname e del ciabattino, con le lavandaie e le ricamatrici intente nelle loro attività. Dopo essere passati per un cortile interno e aver percorso un lungo e stretto corridoio, si giungerà nei locali della chiesa: qui ci saranno i figuli, figure tradizionali e significative per Rutigliano, e i lavoratori del gesso. Entrando in chiesa si arriverà alla Natività, quadro centrale e più importante di tutto il Presepe.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Agguato a colpi di pistola tra i vicoli di Triggiano: pregiudicato 36enne ferito

  • Bari 'spartita' tra 11 clan, la mappa della malavita in città e in provincia: "Panorama in continua evoluzione"

  • Trema la terra nel Barese: scossa di terremoto ad Alberobello

  • "Dove si colloca l'Iran nel globo?" E gli americani indicano la Puglia: i risultati (tutti da ridere) del sondaggio

  • Addio a Mimmo Lerario, scomparso lo storico chef del ristorante Ai 2 Ghiottoni

  • Traffico di droga, blitz della polizia: smantellata organizzazione transnazionale italo-albanese

Torna su
BariToday è in caricamento