Al via il compostaggio domestico a Noicattaro: "Sconto sulla Tari per chi la utilizza"

Si potrà ricevere una riduzione del 15 per cento della tassa sui rifiuti. Il sindaco: "A breve si potrà chiedere in affidamento un'area verde comunale per il compostaggio"

Una compostiera domestica a disposizione dei cittadini, che permettere di avere anche uno sconto sulla Tari. È la nuova frontiera del riciclaggio che da ieri è a disposizione dei residenti di Noicattaro. Attraverso un modulo scaricabile sul sito del Comune, si riceve dalla Teknoservice srl - Raccolio srl (le società che si occupano della raccolta rifiuti in città) una compostiera domestica da 300 litri, che permettere di trasformare attraverso un processo naturale i rifiuti organici in fertilizzante.

Sconto sulla Tari e compostaggio aperto

Le compostiere dovranno essere posizionate all'aperto, ma in un'area comunque collegata all'abitazione (terrazzo, giardino, area verde, ecc). Esattamente come avvenuto a Bari con la sperimentazione del 2016, sarà possibile anche ottenere uno sconto sulla Tari, la tassa dei rifiuti; per la precisione del 15%. E non è l'unica novità in arrivo per il comune barese, come annunciato dal sindaco Raimondo Innamorato:

Tuttavia, a breve e mediante l'adozione del regolamento "Orti Urbani" (di prossima approvazione), sarà possibile
chiedere in affidamento un'area verde comunale per destinarla a "zona di compostaggio domestico"

Chi lo vorrà, quindi, potrà 'affittare' un giardino o altra area di proprietà del Comune per produrre il compost con l'attrezzatura fornita in comodato d'uso. Un passo importante per lanciare la raccolta differenziata in città.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Ladri in casa nel cuore della notte (con i proprietari dentro): è allarme furti nel Barese

  • Giovane mamma morta dissanguata dopo l'urto contro una vetrata: chiesto processo per il compagno

  • Apre il nuovo 'sottopasso giallo' di Bari Centrale: più largo, con ascensori e aperto anche alle bici

  • Il pollo fritto del Kfc arriva a Bari: lavori in corso per il nuovo ristorante della Stazione Centrale

  • Via gli pneumatici, le auto parcheggiate finiscono 'sospese' sui sassi: ladri in azione a Bari

  • Stipendi in ritardo e negozio a rischio chiusura, lavoratori di Centro Convenienza in protesta: futuro incerto per 15 dipendenti

Torna su
BariToday è in caricamento