A Japigia la raccolta differenziata si trasforma in indifferenziata

In un video ripreso da una cittadina del quartiere Japigia, alcuni netturbini scaricano i rifiuti differenziati in un unico cassonetto assieme a quelli generici. La registrazione è presente sul profilo Facebook del sindaco Emiliano

Vicenda tutta da chiarire quella ripresa ieri da una cittadina barese del quartiere Japigia: la donna, infatti, ha ripreso con una telecamera l'opera non proprio ortodossa di alcuni netturbini della zona che, non curanti della nautra differenziata di alcuni sacchetti di rifiuti, hanno versato tutto il loro contenuto in un unico cassonetto rendendo così la raccolta da differenziata a 'indifferenziata'. La cittadina ha così spiegato le immagini: "Dal video si vede benissimo come da un civico venga prelevato e svuotato il cassonetto dell'indifferenziato e dal civico successivo venga invece prelevato il cassonetto dell'organico. Dal video l'irregolarità si nota". La raccolta porta a porta dei rifiuti, come nel caso del video in questione, non sembra partire quindi sotto i migliori auspici anche se è da tenere in considerazione l'ipotesi che nel cassonetto dell'organico fossero stati riversati anche rifiuti di natura diversa che rendevano vana la possibilità del differenziamento. Il video, nel frattempo, è finito sulla pagina Facebook del sindaco Emiliano e ha procurato le prime reazioni come quella del presidente dell'Amiu Gianfranco Grandaliano che ha così commentato: "Visioneremo il video e verificheremo cosa è accaduto. In caso di irregolarità, prenderemo provvedimenti".

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tragedia nel Barese, ragazzino di 12 anni muore soffocato da una mozzarella

  • Coronavirus, tre nuovi casi in Puglia: due sono in provincia di Bari. Non si registrano decessi

  • Traffico di droga, blitz dei carabinieri nel Barese: smantellata banda, undici arresti

  • Giovane assalita da gruppetto di ragazze per le strade dell'Umbertino: "Erano quindici contro una"

  • Spari nel bar affollato dopo la lite in strada, preso 32enne: era anche ricercato per traffico di droga

  • Tre nuovi casi di Coronavirus in Puglia: un contagio registrato in provincia di Bari

Torna su
BariToday è in caricamento