homemenulensuserclosebubble2shareemailgooglepluscalendarlocation-pinstarcalendar-omap-markerdirectionswhatsappenlargeiconvideolandscaperainywarningdotstrashcar-crashchevron_lefteurocutleryphoto_librarydirectionsshoplinkmailphoneglobetimetopfeedfacebookfacebook-circletwittertwitter-circlewhatsapptelegramcamerasearchmixflagcakethumbs-upthumbs-downbriefcaselock-openlog-outeditfiletrophysent_newscensure_commentgeneric_commentrestaurant_companieslocation-arrowcarbicyclesubwaywalkingicon-cinemaicon-eventsicon-restauranticon-storesunnymoonsuncloudmooncloudrainheavysnowthunderheavysnowheavyfogfog-nightrainlightwhitecloudblackcloudcloudyweather-timewindbarometerrainfallhumiditythermometersunrise-sunsetsleetsnowcelsius

"Chi differenzia ci guadagna", l'Amiu premia i cittadini virtuosi

Una tessera a punti per incentivare la raccolta differenziata. Quattro i centri di raccolta in città dove i baresi potranno consegnare i rifiuti accumulando punti per aggiudicarsi gadget e buoni spesa

Una tessera a punti per aggiudicarsi gadget e buoni acquisto e incentivare i baresi a fare la raccolta differenziata. E' la nuova campagna dell'Amiu, "Chi differenzia ci guadagna", presentata oggi in Comune.

A partire da domani i cittadini che sceglieranno di aderire all'iniziativa potranno raccogliere e consegnare carta e cartone, vetro, plastica, barattoli in banda stagnata, lattine di alluminio, rifiuti organici, olii vegetali, indumenti usati e piccoli elettrodomestici direttamente presso uno dei quattro Centri di raccolta AMIU accumulando punti in base alla quantità di materiali raccolti. Ogni punto equivale a:
- 2 kg di carta e cartone oppure
- 3 kg di vetro oppure
- 500 gr di plastica oppure
- 2 kg di barattolame in banda stagnata oppure
- 200 gr di lattine in alluminio oppure
- 2 kg di rifiuti organico oppure
- 1 kg di olio vegetale da cucina oppure
- 5 kg di indumenti usati.

Condizione fondamentale affinché i rifiuti siano accettati è che risultino privi di impurità e frazioni estranee. Saranno gli operatori dei centri raccolta - aperti dal lunedì al sabato dalle ore 8,00 alle ore 12,00 - a verificare la qualità dei rifiuti e rilasciare eventualmente al cittadino un tagliando con il numero di punti corrispondente alla quantità di rifiuti consegnata. Al momento della consegna dei rifiuti presso i centri raccolta il cittadino dovrà anche esibire un documento che attesti la residenza nel Comune di Bari.

Raccogliendo i punti si avrà diritto ai seguenti premi e buoni acquisto:
• con 20 punti - un gadget
• con 60 punti - un premio del valore di €. 5,00
• con 100 punti - un premio del valore di €. 10.00

I Centri di raccolta dell'Amiu presso i quali consegnare i rifiuti sono:

- via Martin Luther King (angolo viale De Laurentis) via Napoli 349 /A
- via Oberdan 13
- s.p. Carbonara-Ceglie-S.P. Ceglie /Valenzano n. 49
- viale Lindemann (zona industriale)

Tutte le informazioni sul sito www.amiubari.it  o al numero verde AMIU 800 011 558.

 





 

 

Potrebbe interessarti

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

    Notizie di oggi

    • Cronaca

      Raccolta rifiuti porta a porta a Modugno, "In 15 giorni differenziata al 41,21%"

    • Cronaca

      Terremoto nel Centro Italia, soccorsi in partenza anche dalla Puglia

    • Sport

      Furlan si presenta: "Bari piazza blasonata. Voglio fare ancora meglio dello scorso anno"

    • Cronaca

      Fuga in moto con l'argenteria rubata: bloccati dai carabinieri, due denunce

    I più letti della settimana

    • Raccolta rifiuti porta a porta a Modugno, "In 15 giorni differenziata al 41,21%"

      Torna su
      BariToday è in caricamento