"Chi differenzia ci guadagna", l'Amiu premia i cittadini virtuosi

Una tessera a punti per incentivare la raccolta differenziata. Quattro i centri di raccolta in città dove i baresi potranno consegnare i rifiuti accumulando punti per aggiudicarsi gadget e buoni spesa

Una tessera a punti per aggiudicarsi gadget e buoni acquisto e incentivare i baresi a fare la raccolta differenziata. E' la nuova campagna dell'Amiu, "Chi differenzia ci guadagna", presentata oggi in Comune.

A partire da domani i cittadini che sceglieranno di aderire all'iniziativa potranno raccogliere e consegnare carta e cartone, vetro, plastica, barattoli in banda stagnata, lattine di alluminio, rifiuti organici, olii vegetali, indumenti usati e piccoli elettrodomestici direttamente presso uno dei quattro Centri di raccolta AMIU accumulando punti in base alla quantità di materiali raccolti. Ogni punto equivale a:
- 2 kg di carta e cartone oppure
- 3 kg di vetro oppure
- 500 gr di plastica oppure
- 2 kg di barattolame in banda stagnata oppure
- 200 gr di lattine in alluminio oppure
- 2 kg di rifiuti organico oppure
- 1 kg di olio vegetale da cucina oppure
- 5 kg di indumenti usati.

Condizione fondamentale affinché i rifiuti siano accettati è che risultino privi di impurità e frazioni estranee. Saranno gli operatori dei centri raccolta - aperti dal lunedì al sabato dalle ore 8,00 alle ore 12,00 - a verificare la qualità dei rifiuti e rilasciare eventualmente al cittadino un tagliando con il numero di punti corrispondente alla quantità di rifiuti consegnata. Al momento della consegna dei rifiuti presso i centri raccolta il cittadino dovrà anche esibire un documento che attesti la residenza nel Comune di Bari.

Raccogliendo i punti si avrà diritto ai seguenti premi e buoni acquisto:
• con 20 punti - un gadget
• con 60 punti - un premio del valore di €. 5,00
• con 100 punti - un premio del valore di €. 10.00

I Centri di raccolta dell'Amiu presso i quali consegnare i rifiuti sono:

- via Martin Luther King (angolo viale De Laurentis) via Napoli 349 /A
- via Oberdan 13
- s.p. Carbonara-Ceglie-S.P. Ceglie /Valenzano n. 49
- viale Lindemann (zona industriale)

Tutte le informazioni sul sito www.amiubari.it  o al numero verde AMIU 800 011 558.

 





 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, tre nuovi casi in Puglia: due sono in provincia di Bari. Non si registrano decessi

  • Pesce e molluschi non tracciati pronti per la vendita: chiuso stabilimento ittico a Bari, scattano sanzioni salate

  • Spari nel bar affollato dopo la lite in strada, preso 32enne: era anche ricercato per traffico di droga

  • Al ristorante e in auto, stop al distanziamento per congiunti e 'frequentatori abituali': la Regione allenta le restrizioni

  • Tre nuovi casi di Coronavirus in Puglia: un contagio registrato in provincia di Bari

  • Due monopattini del servizio sharing rubati e recuperati dalla polizia: uno rintracciato in tempo reale grazie al segnale gps

Torna su
BariToday è in caricamento