Vacanza alle porte: cosa mettere in valigia?

Andate in vacanza e non avete ancora preparato la valigia? Ecco per voi un piccolo vademecum su cosa portare.

Per molti le vacanze sono già terminate ma per altri invece devono ancora iniziare. Fare la valigia non è poi così facile e immediato. Spesso dimentichiamo di portare con noi oggetti importanti e di cui non ne possiamo fare a meno. Ecco che una buona organizzazione può risolvere ogni tipo dimenticanza. Ci sono infatti, piccoli trucchi che possono aiutarvi non solo a fare spazio ma anche a non lasciare a casa quello di cui avete bisogno. Vediamo insieme le mosse per preparare bene una valigia.

La valigia

Prima di iniziare è importante scegliere la valigia per capire quanta roba riuscire a infilarci dentro, stando ben attenti a non sforare il peso previsto dalle varie compagnie aeree nel caso in cui dovrete volare per raggiungere la vostra meta. I trolley hanno numerose tasche, ed è possibile sfruttarle tutte. Se oppurtuno sedersi e stilare anche una lista delle cose da portare, cancellandole appena queste vengono riposte in valigia. 

Medicine

Se prendete dei medicinali o siete abituati a portarvi dietro un kit, è bene iniziare da questo per preparare la valigia. Mettere tutto su un tavolo e poi riporre tutto in un sacchetto da mettere subito in una tasca del trolley. 

Beauty ed elletronica

A questo punto serve organizzare tutto quello che ci occorre per curare la 'bellezza' e per ricaricare smart, tablet e macchine fotografiche. E' opportuno avere due borselli separati da inserire dove avete messo le medicine: in questo modo avrete uno scompartimento 'utilità'. Importante: portare sempre un orecchino o una graffetta: la maggior parte degli smartphone necessita di un apposita chiavetta per esseri aperti (per estrarre SIM o scheda SD). Questa è una valida alternativa per non portare la chiavetta rischiando di perderla.

Vestiti

Su questo punto le correnti di pensiero sono diverse. C'è chi consiglia di piegare tutto bene e chi invece di arrotolare maglie, gonne e pantaloni per avere più spazio. La disposizione dipende da voi e dalle vostre abitudini ma prima di infilare qualsiasi cosa in valigia, stendete tutto sul letto, create degli abbinamenti e decidete cosa portare. Importante è che asciugamani o accappatoi, se dovete portarli, siano i primi ad essere ripiegati nel trolley, in modo da capire quando spazio vi resta. Il consiglio è quello di portare con sé quelli in microfibra: più leggeri e meno voluminosi. 

Scarpe

Mettere calze e calzini arrotolate nelle scarpe è un ottimo modo per recuperare spazio. Per evitare di portare uno zaino solo per le calzature, recuperate qualche cuffia per i capelli che solitamente utilizzate sotto la doccia, e infilateci le scarpe. In questo modo potrete poggiarle in valigia senza paura che sporchino tutto quello che c'è dentro. 

Cinture nelle camicie

Per portare le cinture basta arrotolarle su sè stesse e infilarle nel collo delle camicie. In questo modo il colletto non potrà essere schiacciato dagli altri vestiti e manterrà la sua forma.

Pesa-valigie

Utilizzare un pesa-valigia portatile può essere utile per capire quanto pesa il trolley, se questo è consentito per la compagnia aerea o per avere un'idea di quanto peso dovrete portare se dovrete camminare a piedi. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Due baresi morti nel terribile incidente di Mottola: le vittime sono tre, altrettanti i feriti di cui uno in gravi condizioni

  • Violenta rissa a Bari, volano calci e pugni in strada: arrestati studente universitario e due trentenni

  • Panico da Coronavirus, l'ordine degli psicologi in Puglia lancia l'allarme: "State lontani dai social, veicolano solo terrore"

  • Cinque casi sovrapponibili al coronavirus in Puglia, scatta il censimento per chi arriva dalle regioni del contagio

  • Scontri tra tifosi baresi e leccesi in autostrada a Cerignola: veicoli in fiamme

  • Donna trovata morta in casa a Bari: l'allarme lanciato dai parenti, era deceduta da un mese

Torna su
BariToday è in caricamento