Come rinnovare la patente di guida a Bari

La tua patente di guida è scaduta o scade a breve? Se non sai da dove partire ecco una piccola guida che ti aiuterà a capire come muoverti

©BusinessOnline

Una delle cose che risulta difficile ricordare a tutti gli automobilisti è la scadenza della propria patente. Spesso ci si dimentica di rinnovarla perchè è sempre lì nel portafogli, a portata di mano. Nonostante questo si perde di vista il giorno ultimo della sua validità e si è costretti ad intervenire tempestivamente per non rimanere a terra o alle dipendenze di qualche parente e amico pronti a dare un passaggio.

In questa guida, sono descritte la durata e le scadenze delle varie tipologie di patente, i documenti necessari per la visita di rinnovo, i costi. Ecco come fare. 


Tempi e scadenze per il rinnovo della patente

Il  rinnovo della patente di guida si effettua in base all'età della persona e alla tipologia di patente che si possiede:

Patente A:

  • rinnovo ogni 10 anni fino ai 50 anni di età
  • rinnovo ogni 5 anni per età compresa tra 50 e 70 anni
  • rinnovo ogni 3 anni dopo i 70 anni

Patente B

  • rinnovo ogni 10 anni fino ai 50 anni di età
  • rinnovo ogni 5 anni per età compresa tra 50 e 70 anni
  • rinnovo ogni 3 anni dopo i 70 anni

Patente C

  • rinnovo ogni 5 anni fino ai 65 anni di età
  • rinnovo ogni 2 anni dopo i 65 anni

Patente D

  • rinnovo ogni 5 anni fino ai 60 anni di età
  • rinnovo ogni anno dopo i 60 anni

La patente di categoria E ha la stessa validità della patente a cui è associata (BE, CE, etc.)
Se la patente di guida è scaduta da oltre 3 anni non è più possibile rinnovarla: dev’essere rifatta sostenendo l’esame di teoria e l’esame pratico.

Per quanto riguarda la data di scadenza delle patenti A e B coincide con il giorno del proprio compleanno, in base a quanto stabilito nell'articolo 7 del decreto legge 9 febbraio 2012. Per i rinnovi successivi della patente la data di scadenza sarà adeguata al proprio giorno di compleanno.

Il rinnovo per gli Ottantenni

Coloro che hanno compiuto 80 anni devono rinnovare la patente ogni 2 anni. l'iter di rinnovo è più semplice poichè non si deve più effettuare la visita obbligatoria presso una commissione medica locale. Questo dal 2012, grazie al decreto Semplifica Italia. Le modalità della visita e le procedure di rinnovo sono quindi quelle canoniche previste dall'articolo 119 del codice della strada.

Documenti e procedura di rinnovo

Per prima cosa quando si decide di rinnovare la patente di guida occorre effettuare due versamenti presso l' ufficio postale: uno di 10,20 euro  sul C/C 9001 intestato al Dipartimento dei Trasporti Terrestri e uno di 16,00 euro a titolo di imposta di bollo sul C7C 4028 (in entrambi i casi si trovano i bollettini in posta).
Il pagamento dei bollettini può essere fatto anche online sul Portale dell'Automobilista. 

Il pagamento della visita medica invece si effettua presso la struttura sanitaria munendosi di questi documenti:

- patente di guida
- carta d’identità o passaporto
- tessera sanitaria
- due foto formato tessera uguali
- ricevuta dei due bollettini (10,20 e 16,00 euro)
- certificazioni per eventuali patologie e occhiali da vista nel caso in cui il soggetto ne faccia abitualmente uso.

I costi per il rinnovo della patente di guida variano in base alla procedura che vogliamo seguire. Se si ha poco tempo a disposizione e se si è in cerca della soluzione più comoda, è sufficiente rivolgersi a una scuola guida oppure a un’agenzia di pratiche auto che fissa la visita medica. In questo modo si velocizzano tutti i processi evitando code agli sportelli postali per pagare i bollettini.  In genere la cifra è compresa tra i 100 e i 130 euro ma occorre sempre informarsi bene.

A visita effettuata, con in mano l’idoneità psico-fisica, verrà rilasciato un documento provvisorio con validità di 60 giorni che ne attesta il rinnovo e la nuova data di scadenza finché non arriverà la nuova patente formato tessera per posta. 
E' importante che il documento provvisorio sia sempre portato con sè alla guida per evitare quindi sanzioni in caso di controlli.

La visita medica può essere fatta anche rivolgendosi all’Unità Sanitaria Territoriale delle Ferrovie, a un medico del Corpo dei Vigili del Fuoco oppure presso uno studio medico autorizzato dalla motorizzazione.

In genere la cifra è compresa tra i 100 e i 130 euro, ma è sempre meglio informarsi.
La visita invece presso l’ASL ha dei costi inferiori e dipende comunque da ASL ad ASL. In genere si spendono 26,20 per i due versamenti, 6,80 euro per la spedizione della nuova patente e il costo della visita medica per un costo totale che va dai 60 ai 90 euro.

Tempistiche per la ricezione del documento

La nuova patente viene spedita tramite posta entro 15 giorni dopo la visita  presso la residenza del conducente o all'indirizzo da lui indicato.
Per qualsiasi ritardo, richiesta informazioni ci sono dei numeri a cui potersi rivolgere:

  • Il numero verde di Poste Italiane, dedicato al servizio di “Stampa e consegna patenti e libretti di circolazione”, disponibile 7 giorni su 7 a qualsiasi ora al numero 800979416. Il numero ci risulta accessibile solo da telefono fisso e non da mobile.
  • Il numero verde del Ministero dei Trasporti, 800232323, accessibile dalle 8.30 alle 14.00 e dalle 14.30 alle 17.30 dal lunedì al venerdì. Il numero risulta raggiungibile anche da telefoni mobili ed è inoltre contattabile per una serie di info utili relative al rinnovo della patente, quali il cambio di residenza e il duplicato in caso di furto o smarrimento.

Asl Bari - Ufficio Patenti

Via Giuseppe Papalia 16 - 70126 Bari (BA) tel: 080 5842408

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Bari 'spartita' tra 11 clan, la mappa della malavita in città e in provincia: "Panorama in continua evoluzione"

  • Nonnina fortunata a Bari: 90enne si aggiudica 200mila euro al Gratta e Vinci

  • Coronavirus, caso sospetto a Bari: accertamenti su paziente ricoverata al Policlinico, rientrava dalla Cina

  • Sete da cammello e notte insonne dopo aver mangiato la pizza: perchè succede?

  • Ludovica volata via a soli 18 anni, il Ministero le concede il diploma alla memoria: "Una borsa di studio in suo onore"

  • La dea bendata bacia anche Rutigliano: sbancato il gratta e vinci, fortunato si aggiudica 2 milioni di euro

Torna su
BariToday è in caricamento