I ragazzi del Rotaract Club Bari Agorà tornano a correre la domenica mattina per donare un service alla città di Bari

Il consueto appuntamento ripetuto ogni seconda domenica del mese, aperto a tutti, riprenderà il prossimo 13 gennaio

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di BariToday

È diventata una piacevole consuetudine la corsa podistica dei ragazzi del Rotaract Club Bari Agorà, ma l#AgoRun o #AgoRunDay, così come diffuso tra gli studenti universitari, è molto più di una semplice corsa domenicale. L’iniziativa “Agorà Sunday Run” del Rotaract Club Bari Agorà mira a creare una rete di amicizia e solidarietà tra i ragazzi con finalità di service per realizzare un’utilità, un servizio per la comunità che da sempre accomuna lo spirito dei rotariani e rotaractiani basato sul principio “Service above self” ovvero “Servire al di sopra di ogni interesse personale”, così come ama sempre ricordare Paolo Iannone, presidente del Rotaract Club Bari Agorà. In quest’ottica la corsa domenicale dei giovani rotaractiani si manifesta come il voler lanciare un segnale forte alla collettività, un vero e proprio richiamo ad un’azione unitaria e più sociale della comunità. E quindi, come di consueto, la corsa del Rotaract Club Bari Agorà si svolgerà sul lungomare di Bari, così come avvenuto all’inaugurazione del progetto pilota lo scorso 16 dicembre, dove al punto di incontro previsto al Teatro Petruzzelli di Bari tutti i partecipanti doneranno un euro per un service che i ragazzi del Rotaract Club Bari Agorà realizzeranno a fine anno. La corsa podistica si concluderà alla spiaggia cittadina di Pane e Pomodoro e il primo classificato al termine della stagione riceverà un premio dal presidente del Rotaract Club Bari Agorà.

Torna su
BariToday è in caricamento