Decaro proclamato sindaco. Emiliano: "Farò l'assessore a San Severo"

Questa mattina la cerimonia a Palazzo di Città, il neosindaco: "Sarò il secondo cittadino, i primi saranno i baresi, che dovranno custodire la città". L'annuncio a sorpresa di Emiliano: "Lavorerò a titolo gratuito"

Gli applausi, in un'aula Dalfino gremita, la formula ufficiale di proclamazione e poi, il passaggio della fascia tricolore: Antonio Decaro è ufficialmente il nuovo sindaco di Bari.

A Palazzo di Città arriva con il bus navetta del Park&Ride: "Come ho sempre fatto, e come farò anche stasera, tornerò a casa insieme ai cittadini". Scherza un po' con la fascia appena indossata, facendo ironia sul suo predecessore - "Ho fatto del mio meglio per ingrassare, ma è ancora un po' larga" - ma gli occhi sono lucidi e l'emozione traspare tutta.

IL SALUTO E L'ANNUNCIO DI EMILIANO: "ASSESSORE A SAN SEVERO" - Come quella del sindaco uscente, Michele Emiliano, che prima del passaggio di consegne ufficiale si congeda, ringraziando la città. "I baresi che sono qui oggi sono il cuore pulsante di un'energia che non finisce mai, io chiedo a loro ti sostenerti, di non mollarti mai, come hanno fatto con me". "Ti lascio il Comune con la migliore situazione finanziaria d'Italia", ha sottolineato Emiliano, che ha poi colto l'occasione per lanciare il suo annuncio: "Temevo di rimanere disoccupato, ma non sarà così. C'era chi mi voleva ministro, o sottosegretario, invece sarò assessore. Il sindaco di San Severo mi ha chiesto di assumere l'assessorato alla Legalità e alla Polizia municipale, e io lo farò, a titolo gratuito". "Andrò a San Severo in treno ogni giorno, così avremo modo anche di conoscere anche le condizioni dei pendolari", ha aggiunto Emiliano, con una sottolineatura che suona come un accenno ad un impegno 'più ampio' sul territorio, magari in vista delle prossime elezioni regionali.

DECARO: "I BARESI SARANNO I PRIMI CITTADINI" - Poi il passaggio della fascia e un lungo abbraccio con Antonio Decaro, accompagnato dagli applausi. "Questa fascia, che la prima volta indossai a Bologna in una commemorazione della strage, oggi ha un peso diverso e maggiore - esordisce Decaro - è simbolo impegno preso con baresi a migliorare città"."Da oggi comincio a restituire alla mia città una parte dell'affetto che mi ha sempre dato lo farò lavorando con impegno, per far diventare una bellissima città europea". "Raccolgo un'eredità pesante non solo per il peso fisico di Michele Emiliano, ma anche per il peso delle cose che Michele ha fatto in questi dieci anni anni per la città, e io lo ringrazio per quello che ha fatto e per quello che sono sicuro che continuerà a fare". "Una frase che si dice sempre - prosegue Decaro - è sarò 'il sindaco di tutti'. E' vero, ma io voglio ribaltare questa frase. Il sindaco siete voi, i primi cittadini sarete voi, io sarò il secondo.  Primi cittadini perchè dovrete essere i primi a tenere pulita la città, a rispettare le regole della viabilità, a custodire la nostra città. Io sarò il secondo cittadino, e mi impegno a lavorare tutto il giorno per starvi a fianco". "In campagna elettorale - ha concluso Decaro - chiudevo sempre i miei comizi dicendo 'grazie e andiamo a vincere'. Oggi vi dico 'grazie e  andiamo a lavorare'".

A margine della cerimonia, Decaro ha poi ribadito che la nuova giunta sarà nominata entro dieci giorni. Dal primo cittadino, tuttavia, nessuna anticipazione sui nomi, nonostante voci e ipotesi si rincorrano ormai da un po'. "Mi sono portato avanti con il lavoro, ho già fatto tutte le consultazioni, tra pochi giorni ci sarà la nuova giunta", ha assicurato.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti (6)

  • emiliano affetto da bulimia ( oltre che alimentare) anche di basso potere...cerca con posti di qua e di là di accaparrarsi voti per le regionali, come se la gente non lo capisse che i motivi sono dovuti alla bramosia di basso potere...bassoperché rimane confinato in @#?*%$ ( come quello di vendola...) a livello nazionale non li vuole nessuno!chissà come mai!

  • Avatar anonimo di Giovanni Paglionico
    Giovanni Paglionico

    Le  premesse sono  buone, vedremo  il seguito  con la  nomina  degli assessori, chissà  se  la  nuova  giunta potrà dare ispirare i cittadini per  un maggior  rispetto  dell'ambiente   ed un modo  più corretto dei verbi  essere  ed  avere.  

  • Avatar anonimo di Gabriele Piscitelli
    Gabriele Piscitelli

    Ero Presente ma o notato che non e stato fatto il Giuramento alla Costituzione Italiana e alla Carta di Pisà.(Codice di comportamento Comune di Bari). 2^ Si chiede se il signor Michele Emiliano a azzerato le sue deleghe e nomine in quanto molto importante che possa ritornare la legalità nel Palazzo di Città . Il Cittadino

  • ahhhh che bel futuro che ci aspetta !!!!!!!

  • Bravo decaro, e mentre tu farai il "secondo" cittadino però pagato e stipendiato da sindaco con l' auto blu ed il vestitino per le grandi occasioni, i baresi faranno i "primi" cittadini, gratis ,senza stipendio e con la certezza che ci sono da pagare tutti i disastri che ha fatto il governatore vendola e l' altro sindaco emiliano ......

    • Avatar anonimo di luigi
      luigi

      sono due persone come si dice a Bari carichi a chiacchiere, vedi la fogna, le piste ciclabili, la delinquenza, la disoccupazione, la sporcizia ,le fontane in mezzo al mare, pane pomodoro dove non ha risolto in 8 anni, e adesso vuol far il presidente di regione. è un vero politico.

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Niente dj set all'aperto e bottiglie in vetro, pronta l'ordinanza per la Vigilia: "Sarà valida per tutti i locali della città"

  • Politica

    "Video antiabortista durante la lezione di religione": Denuncia del M5S, scoppia il caso in un liceo di Monopoli

  • Cronaca

    Formazione, sicurezza e strumenti innovativi: a Japigia nasce la Scuola Regionale della Polizia Locale

  • Attualità

    Legambiente premia i 'Comuni Ricicloni': nel Barese Bitritto e Bitetto sono 'rifiuti free'

I più letti della settimana

  • Scontro tra due furgoni e un compattatore sulla Statale vicino Brindisi: muore 26enne barese

  • Droga per le piazze della 'Bari bene': banda pusher in manette, presi 'quelli di Gomorra'

  • Finisce con la vettura contro un albero, muore un automobilista. Moglie ricoverata in codice rosso

  • Blitz 'Holy drug', smantellate piazze di spaccio a Bari e nell'hinterland: i nomi dei 17 arrestati

  • Guerra tra clan baresi per ''controllare" il quartiere Madonnella: 13 persone in manette

  • Colpo d'arma da fuoco al volto, autotrasportatore ucciso sulla statale 16: forse un tentativo di rapina

Torna su
BariToday è in caricamento