"Documentazione incompleta sui Cda della Cassa Prestanza", i consiglieri comunali chiedono chiarezza

L'esponente del M5S Elisabetta Pani: "Abbiamo ricevuto solo una parte delle carte richieste per far luce sulla vicenda. Abbiamo inviato alcuni solleciti"

"Abbiamo ricevuto solo parte della documentazione" dei verbali delle riunioni del Cda della Cassa Prestanza del Comune di Bari, dal 2009 al 2018, "e per questa ragione abbiamo inoltrato diversi solleciti": ad affermarlo è la consigliera del M5S, Elisabetta Pani, componente della Commissione Trasparenza di Palazzo di Città. 

L'esponente pentastellata ha chiesto chiarimenti per ricostruire la vicenda: "La Commissione il 5 novembre scorso ha anche ascoltato in audizione il sindaco e il presidente della Cassa; in tale occasione è stata portata all’attenzione del presidente l’incompletezza della documentazione fornita, in particolare la mancanza di alcuni verbali presumibilmente fondamentali. A tale sollecitazione il dottor Notarnicola (attuale presidente della cassa, ndr) ha dichiarato di aver messo a disposizione della Commissione tutti i verbali rinvenuti dall’archivio della cassa presso la Ripartizione del Personale impegnandosi ad effettuare un’altra ricognizione. Stesso impegno la commissione ha ricevuto da parte del Sindaco, senza che sia seguito alcun atto concreto" conclude Pani.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Violenza sessuale sul treno per Bari, blocca con la forza studentessa e la palpeggia: arrestato mentre era sul lungomare

  • Incidente a Bari, schianto all'incrocio: auto finisce fuori strada e abbatte semaforo

  • Spaventoso incidente sul lungomare di Bari: Lancia sbanda e travolge otto auto, 4 cassonetti e un cartellone pubblicitario

  • Donna trovata morta in casa a Bari: l'allarme lanciato dai parenti, era deceduta da un mese

  • Incidente sul lungomare di Bari: auto si ribalta e finisce accanto al marciapiede

  • Bari, una scoperta affascinante tra i maestosi palazzi dell’elegante quartiere murattiano e le vie della città nuova

Torna su
BariToday è in caricamento