Carrieri critica il Comune su San Nicola: "Venditori abusivi ovunque, problema non risolto"

Il consigliere comunale di centrodestra: "L'illegalità di strada non è stata sconfitta. Viene raccontata realtà che non esiste"

"Propagandare sui media che a Bari l'illegalitá di strada (in particolare durante alcuni eventi come la festa patronale) é stata definitamente  sconfitta, significa o voler mistificare consapevolmente la realtá. Oppure non essere consapevoli della Cittá in cui si vive". Giuseppe Carrieri, consigliere comunale di centrodestra, traccia una valutazione dei tre giorni della Festa di San Nicola: "Abbiamo assistito - afferma - tutto l'armamentario di abusivismo che tutti i baresi vedono e sanno compiersi periodicamente nel centro cittadino. Dai venditori abusivi di palloncini e di zucchero filato e gelati. Ai venditori abusivi di bibite e frutti di mare vietati. Dai venditori abusivi di merce falsa e contraffatta. Ai cantanti abusivi e ai venditori abusivi di ombrelli e accendini. Per finire ai venditori abusivi di sgagliozze! Il tutto come documentato dalle tante foto raccolte in queste giornate".

"Propagandare quindi - aggiunge Carrieri - che 10 operatori delle fornacelle hanno regolarizzato la propria posizione e che il problema dell'abusivismo commerciale é stato cosí risolto, significa pertanto non fare il proprio mestiere di sindaco e di assessore e vuol dire fregare la propria Cittá raccontando una realtá che non esiste. Come sanno i tantissimi baresi che frequentano le zone del molo sant'Antonio, corso Cavour, Via Sparano, piazza Moro. Zone centralissime, che incredibilmente non si riesce a presidiare, malgrado un esercito di 650 vigili urbani che l'assessore alla Polizia municipale (sempre il sindaco Decaro) non riesce a ben organizzare e che invece ben potrebbe assicurare a Bari vera legalitá e vera sicurezza urbana" conclude il consigliere.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Violenza sessuale sul treno per Bari, blocca con la forza studentessa e la palpeggia: arrestato mentre era sul lungomare

  • Urtano un'auto in via Amendola, finti poliziotti scendono e rubano denaro a un ragazzo: fuga da Bari a Mola, inseguiti e arrestati

  • Blitz in un negozio cinese all'ingrosso di Bari: sequestrati 100mila euro di prodotti 'Apple' e 'Samsung' taroccati

  • Incidente a Bari, schianto all'incrocio: auto finisce fuori strada e abbatte semaforo

  • Incidente sul lungomare di Bari: auto si ribalta e finisce accanto al marciapiede

  • Spaventoso incidente sul lungomare di Bari: Lancia sbanda e travolge otto auto, 4 cassonetti e un cartellone pubblicitario

Torna su
BariToday è in caricamento