Comunali 2019, centrodestra a confronto per il candidato sindaco: "Impensabile non presentarci uniti"

I vari partiti che potrebbero formare la coalizione in vista della sfida del prossimo anno si sono riuniti per trovare la quadra: dialogo aperto per tutta l'estate

Dialogo tra i partiti per trovare l'intesa, ovvero il candidato sindaco di Bari del centrodestra che possa sfidare Antonio Decaro alle Comunali 2019: le varie anime dell'opposizione si sono riunit questa mattina per proseguire il percorso che possa portare a un nome unitario in grado di competere con l'attuale primo cittadino. Al tavolo hanno partecipato i vertici regionali di Forza Italia, Fratelli d'Italia, Lega e Noi con l'Italia, assieme a Massimo Cassano, leader di Puglia Popolare e Franco Losito, di Idea, in rappresentanza del leader Gaetano Quagliariello. Il confronto ha visto anche la partecipazione dei gruppi consiliari cittadini e dei vari referenti locali, per cominciare a tracciare il programma della coalizione.

La 'road map' del centrodestra per le Comunali '19

Nella 'road map' previste due date già ravvicinate: lunedì saranno recepite le proposte dei consiglieri comunali baresi mentre il 30 luglio verranno acquisite anche le osservazioni dei segretari cittadini dei partiti. Ad agosto, invece, si dovrà fare sintesi per arrivare a un candidato comune, con o senza primario. L'obiettivo è quello di non andare oltre ottobre per la scelta di un nome. Il rischio è che vi possano essere fughe in avanti da parte di qualche movimento. Il tavolo di oggi, infatti, ha visto, poche prima, la proposta sempre più ufficiale della Lega che appoggia il proprio consigliere comunale Fabio Romito per la corsa verso la poltrona di primo cittadino: "Dobbiamo pensare al programma, presentandone uno credibile e serio che possa essere attuato - spiega Michele Picaro (Forza Italia) - E' impensabile uno scenario in cui il centrodestra non si presenti unito. Significherebbe dare priorità a personalismi rispetto a un interesse d'ordine generale e alla necessità di avere un sindaco che faccia il bene della città. Entro lunedì ci aggiorneremo, quindi si proseguirà con i tavoli. C'è la possibilità - conclude l'esponente forzista - di allargare la coalizione ai movimenti civici".

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Abbonamenti abusivi alla tv a pagamento, blitz in Italia e in Europa: scattano gli arresti, centrale anche a Bari

  • Incidente al San Paolo: auto della polizia finisce fuori strada

  • Omicidio a San Pio, proseguono le indagini sul delitto. Michele Ranieri cognato di Vincenzo Strisciuglio

  • Svaligiano appartamento di un'anziana, scatta l'inseguimento per le vie di Carrassi: presi due giovani

  • Rissa in strada al Libertà, intervengono le Forze dell'ordine: "Bottiglie di vetro usate come armi"

  • Desiderate che il vostro bucato sia profumato? Tutto dipende dalla pulizia della vostra lavatrice

Torna su
BariToday è in caricamento