Comunali 2019, quattro uomini e una donna per i 5 Municipi: Di Rella annuncia i candidati presidenti del centrodestra

L'annuncio del candidato sindaco, che ha indicato i nomi scelti per la corsa alla guida dei cinque Municipi: ecco chi sono

Quattro uomini e una donna per la corsa alla presidenza dei cinque Municipi. Pasquale Di Rella, candidato sindaco sostenuto dalla coalizione di centrodestra insieme ad alcune civiche, scioglie le riserve e annuncia i nomi dei cinque candidati.

Una scelta fatta - si legge in una nota diffusa dallo staff del candidato sindaco - dopo aver vagliato le candidature pervenute con una specifica attenzione "riguardo all’esigenza di valorizzazione del territorio di riferimento rispetto alle candidature proposte", dando seguito "al documento sottoscritto all’unanimità dai partiti e movimenti politici il 6 aprile scorso".

Chi sono i cinque candidati

Per il I Municipio, il più grande, ovvero LIbertà-Murat-San Nicola-Madonnella-Japigia-Torre a Mare, la candidatura annunciata è quella di Michele Cipriani, figlio di Luigi, in campo con la lista civica 'Riprendiamoci il futuro'. Per Forza Italia, invece, è stato scelto Pierpaolo Ruggiero, in corsa al Municipio II (Poggiofranco-Carrassi-San Pasquale-Picone-Mungivacca) già consigliere in questi ultimi 5 anni. Al Quarto Municipio, Carbonara-Ceglie-Loseto Santa Rita, c'è Nicola Quaranta (Dit-Fratelli d'Italia), commerciante e consigliere nello scorso mandato. La Lega, invece, ottiene due candidature: al III (San Paolo-Stanic-Fesca San Girolamo) c'è la fisioterapista Simona Quarto mentre al V (Santo Spirito-Catino-San Pio-Palese) correrà Alessandro Francesco Lapenna. Entrambe, curiosamente, hanno in comune un forte rapporto con la Sly Bari. Quarto è nello staff della scuola calcio mentre Lapenna è tra i responsabili del campo sportivo di San Pio dove gioca la squadra militante nel campionato di Prima Categoria.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Rapina finisce nel sangue a Bari: vittima si rifiuta di consegnare il denaro, accoltellato alla gola e alle gambe

  • Maltempo in arrivo e allerta arancione sul Barese: scuole chiuse in alcuni Comuni

  • Maxi operazione dei carabinieri tra Bari e Altamura: 50 arresti tra capi clan e affiliati, scacco matto ai D'Abramo-Sforza

  • Sangue e lacrime sulle strade del Barese: vittime perlopiù giovanissime, per gli incidenti stradali si muore di più

  • Carabiniere in auto con la cocaina, sorpreso dai colleghi durante un controllo: arrestato

  • Ramo si spezza per il forte vento e lo investe in pieno: un morto nel Barese

Torna su
BariToday è in caricamento