Elezioni comunali 2019 a Bari: guida al voto

Tutte le informazioni utili per le amministrative del 26 maggio: come si vota, quando il voto può essere annullato, che cosa è la doppia preferenza di genere

Domenica 26 maggio, dalle 7 alle 23, si svolgeranno le elezioni per il Parlamento Europeo e le amministrative per eleggere il Sindaco, il Consiglio comunale, Presidenti e Consiglieri dei Municipi. L'eventuale turno di ballottaggio per l'elezione diretta del Sindaco è fissato per il 9 giugno.

>>> ELECTION DAY, LA DIRETTA: TUTTE LE NEWS DAI SEGGI, DATI SU AFFLUENZA, EXIT POLL <<<

>> TUTTI  I CANDIDATI AL COMUNE - TUTTI I CANDIDATI AI MUNICIPI <<

>> ELEZIONI EUROPEE: LA GUIDA AL VOTO  - COME SI VOTA PER LE EUROPEE <<

Per votare è necessario presentarsi al seggio muniti di tessera elettorale personale e carta d'identità o altro documento di identificazione (con fotografia) rilasciato dalla Pubblica amministrazione. Sono documenti validi il passaporto, il libretto di pensione, la tessera di riconoscimento rilasciata da un ordine professionale, la tessera di riconoscimento rilasciata dall'Unione nazionale ufficiali in congedo d'Italia, purché convalidata da un comando militare. Tali documenti di identificazione sono considerati validi per accedere al voto anche se scaduti, purché risultino sotto ogni altro aspetto regolari e possano assicurare la precisa identificazione dell'elettore.

In mancanza di documento l'identificazione può avvenire anche tramite:
- uno dei membri del seggio che conosca personalmente l'elettore e ne attesti l'identità
- un altro elettore del comune, noto al seggio e provvisto di documento valido che ne attesti l'identità.

In caso di smarrimento della tessera elettorale, si potrà chiedere il duplicato presso uno degli uffici elettorali del Comune - QUI LA LISTA COMPLETA

TUTTE LE INFO PER IL RILASCIO DELLA CARTA D'IDENTITA'

COME SI VOTA - (QUI LA GUIDA E IL FAC SIMILE DELLA SCHEDA)

Per le amministrative è sufficiente tracciare un segno sul simbolo scelto; il voto espresso sarà valido sia per la lista che per il candidato sindaco a capo di quella lista. Per i comuni con più di 15.000 abitanti, tuttavia, si può ricorrere anche al VOTO DISGIUNTO, cioè barrare il nome di un candidato sindaco e contemporaneamente dare il proprio voto anche alla lista avversaria. Inoltre, è possibile barrare solo il nome del candidato sindaco e non quello della lista: in questo caso la propria preferenza andrà solo al primo cittadino e non ai consiglieri.

COME ESPRIMERE IL VOTO DISGIUNTO

Sempre per i comuni con più di 15.000 abitanti, se nessun candidato sindaco raggiungerà il 50% più 1 dei dei voti, si andrà al ballottaggio. Per l’elezione dei consiglieri comunali, è possibile indicare un massimo di due preferenze, indicando il cognome dei candidati accanto al simbolo della lista a cui appartengono, oppure scrivendo solo i numeri progressivi dei candidati, secondo quanto risulta dagli elenchi affissi presso le sezioni elettorali. Anche in questo caso, se si decide di dare due preferenze, queste devono fare riferimento a persone di sesso diverso, pena l’annullamento della seconda preferenza. Vengono eletti i candidati con il maggior numero di preferenze, indipendentemente dalla loro posizione in lista. (DOPPIA PREFERENZA DI GENERE: CHE COSA E' E COME FUNZIONA)

QUANDO UN VOTO E' NULLO

Per alcune categorie di persone affette da gravi infermità che non consentono l'esercizio autonomo del diritto di voto è possibile chiedere il VOTO ASSISTITO CON ACCOMPAGNAMENTO IN CABINA.

Potrebbe interessarti

  • Cos'è la Malmignatta e cosa fare in caso di morso

  • ''U scazzecappetìte'': sapete cos'è?

  • Come tenere puliti e privi di germi e batteri i bidoncini della spazzatura

  • Forno a microonde, quali sono i reali rischi per la salute?

I più letti della settimana

  • Domatore ucciso dalle tigri, la titolare del circo: "Non è stato sbranato, ferita accidentale"

  • Punta la pistola contro universitari e pretende di parcheggiare: "Toglietevi da lì", paura per 3 ragazzi a San Pasquale

  • Il quartiere Libertà piange Fransua: cordoglio e messaggi di ricordo sui social

  • Da Giovinazzo a Fesca trasportata dal mare mosso: gabbia per l'allevamento pesci recuperata dalla Guardia Costiera

  • Si sottopone a operazione per dimagrire, madre 35enne muore dopo bendaggio gastrico alla clinica Mater Dei

  • In arrivo un'altra ondata di maltempo: allerta arancione per martedì, previsti temporali e grandine

Torna su
BariToday è in caricamento