Coniugi rom candidati al Consiglio comunale, "minacce e insulti alla comunità": Bari Bene Comune presenta esposto in Questura

L'iniziativa della lista dopo gli attacchi seguiti alla notizia della candidatura dei due rappresentanti della comunità rom barese: "Concreti timori per la loro incolumità, clima d'odio razziale diffuso"

I candidati di Bari Bene Comune durante la presentazione della lista - Foto Fb

Calunnie e minacce ai candidati rom in corsa per il Consiglio comunale. A denunciare il fatto è Bari Bene Comune, che annuncia di aver presentato oggi un esposto in Questura, per segnalare la situazione venutasi a creare all'indomani della presentazione dei candidati della lista di centrosinistra.

"In questi giorni gli organi di stampa - si legge in una nota diffusa da Bari Bene Comune -  hanno dato conto della presenza di due candidati al Comune, Dainef e Ligia Tomescu, appartenenti alla comunità Rom di Bari. Tali notizie sono da alcune ore oggetto di commenti calunniosi, offensivi e minacciosi verso la comunità Rom, a testimonianza del clima d’odio razziale diffuso che rendono concreti i nostri timori circa l’incolumità dei nostri candidati, nonché della comunità dove essi vivono ed operano". "Stamattina - prosegue la nota - il coordinamento della Lista Bari Bene Comune ha depositato un esposto al Questore di Bari segnalando gli eventi e chiedendo che vengano assunte le opportune misure a tutela della comunità." "Come Ligia e Daniel (all’anagrafe Danief) ci hanno raccontato venerdì scorso al Galleria, “abbiamo lavorato tanto per avviare i nostri bambini all’istruzione scolastica, abbiamo organizzato forme di lavoro autonomo costituendo la prima cooperativa sociale Rom in Puglia; ci candidiamo per migliorare le condizioni di vita della nostra comunità a partire dalla città di Bari, che sentiamo nostra da sempre”". "Candidati e simpatizzanti della lista Bari Bene Comune - conclude la nota - vigileranno e contrasteranno in tutte le forme e in ogni luogo i comportamenti discriminatori, le intimidazioni, i fenomeni di illegalità come il voto di scambio".

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Sei ore d'interrogatorio dal gip per Giancaspro. Il legale: "Ha risposto a tutte le domande"

  • Attualità

    Papa Francesco torna in città, l'annuncio della Diocesi: "Sarà a Bari a febbraio 2020"

  • Cronaca

    Donna morì dopo aver consumato uno yogurt: gestore del bar assolto

  • Cronaca

    Associazione mafiosa, droga, armi: al via processo ai clan Capriati e Diomede-Mercante, 90 imputati

I più letti della settimana

  • Traffico di droga, blitz dei carabinieri: 32 arresti a Modugno

  • Pesciolini d'argento in casa: cosa sono e come difendersi

  • Operazione antidroga a Modugno: i nomi degli arrestati

  • Traffico di droga sull'asse Verona-Bari: colpita 'cellula' del clan Di Cosola, 19 arresti

  • Approvato il piano assunzionale 2019 in Regione: previsti 416 nuovi contratti

  • L'autista cade dal tir e il mezzo prosegue la sua corsa: inseguimento da film sulla A14

Torna su
BariToday è in caricamento