Salvini in via Sparano, centro blindato: scattano divieti e limitazioni al traffico

Divieto di sosta e di transito su via Calefati e via Putignani, nelle vicinanze della strada principale del Murattiano: il comizio comincerà dalle 19

Divieti e centro cittadino blindata domani pomeriggio, a Bari, per il comizio elettorale del vicepremier Matteo Salvini, in vista delle elezioni Europee e Amministrative di domenica prossima. Il ministro dell'Interno sarà in via Sparano dove, sul palco allestito nella strada principale dello 'struscio' cittadino, incontrerà i sostenitori dalle 19

Il Comune di Bari, d'intesa con la Polizia Locale, ha predisposto divieti e interdizioni al traffico.

Per consentire lo svolgimento della manifestazione in sicurezza, a partire dalle 9 di domani divieto di sosta - zona rimozione in via Calefati, tratto compreso tra via Melo e via Andrea da Bari e su via Putignani, tratto compreso tra via Andrea da Bari e via Argiro;

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Dalle 15 di martedì divieto di transito in via Calefati, tratto compreso tra via Melo e via Andrea da Bari; via Putignani, tratto compreso tra via Andrea da Bari e via Argiro. I divieti resteranno in vigore fino a termine della manifestazione. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tragedia nel Barese, ragazzino di 12 anni muore soffocato da una mozzarella

  • Coronavirus, tre nuovi casi in Puglia: due sono in provincia di Bari. Non si registrano decessi

  • Traffico di droga, blitz dei carabinieri nel Barese: smantellata banda, undici arresti

  • Spari nel bar affollato dopo la lite in strada, preso 32enne: era anche ricercato per traffico di droga

  • Tre nuovi casi di Coronavirus in Puglia: un contagio registrato in provincia di Bari

  • Fiumi di droga nel Barese, il capo gestiva il sistema dal carcere: acquirenti 'attesi' nella palazzina in centro a Mola

Torna su
BariToday è in caricamento