Materiale elettorale a scuola, la preside candidata si difende: "Io estranea all'iniziativa"

A denunciare il caso era stato lo stesso Decaro: la dirigente scolastica è infatti candidata in una delle liste che sostengono il sindaco uscente. Ma la diretta interessata nega: "Iniziativa da me mai autorizzata"

La foto della lettera postata sulla pagina Fb di Decaro

La lettera diffusa a scuola con il santino della preside candidata? Un'iniziativa "in alcun modo concordata, né autorizzata da me". Così la dirigente scolastica, Rosangela Colucci, candidata al Consiglio comunale in una delle liste a sostegno del sindaco uscente Decaro, si difende dopo la denuncia lanciata ieri dallo stesso primo cittadino, che, dopo alcune segnalazioni ricevute, aveva condannato il presunto comportamento della preside, che avrebbe diffuso materiale elettorale a scuola per chiedere sostegno ai genitori dei ragazzi.

Ma la diretta interessata, candidata di Sud al Centro, si difende, facendo sapere di essere estranea all'iniziativa, lasciando aprirsi nuovi interrogativi su chi, a questo punto, abbia potuto promuovere la diffusione della lettera: "Se qualcuno l'ha messa in atto - precisa la dirigente - ha oltraggiato la mia persona e l'istituzione Scuola. Chi mi conosce sa che mai avrei potuto dare il mio assenso una operazione del genere". 

Potrebbe interessarti

  • Perchè le zanzare pungono proprio te?

  • C'era una volta la 'Cialdèdde'

  • Come tenere puliti e privi di germi e batteri i bidoncini della spazzatura

  • ''La Uascèzze''

I più letti della settimana

  • Violento nubifragio si abbatte su Bari: grandine e forte pioggia, disagi dal centro alle periferie

  • Nubifragio nella notte in città, tromba d'aria a Torre a Mare: danni alle barche e ai locali della piazzetta

  • Domatore ucciso dalle tigri, la titolare del circo: "Non è stato sbranato, ferita accidentale"

  • Furti di auto nei park & ride e nei parcheggi degli ospedali: i nomi dei 6 arrestati

  • Rischio acquazzoni estivi nel Barese, la Protezione civile lancia l'allerta meteo gialla

  • "Due minuti per un furto", presa banda di ladri d'auto: colpi nei park&ride e negli ospedali

Torna su
BariToday è in caricamento