Da 'Malsani Verdi' a 'Smeraldi Vani': 250 modi di protestare contro Salvini, in centro spuntano lenzuoli e anagrammi

E' la singolare protesta creata da un'agenzia di comunicazione barese, in concomitanza con la visita del ministro dell'Interno in via Sparano

Duecentocinquanta diversi modi per dissentire contro la visita di Matteo Salvini a Bari, anagrammando un eloquente epiteto e scrivendolo con lo spray su un lenzuolo: è la singolare protesta creata dall'agenzia di comunicazione Ff3300 che dai balconi del centro Murattiano, a poche decine di metri dal luogo del comizio del ministro dell'Interno, in programma in via Sparano.  Nelle ultime ore sono spuntati diversi lenzuoli con anagrammi generati da un apposito algoritmo da loro realizzato.

smeraldi-2

"Una piccola azione di una multi soggetto esposta sui nostri balconi, che utilizza l'ironia e la crittografia e l'ars combinatoria" scrivono sulla loro pagina Facebook, diventata virale attraverso l'hashtag #anagrammi. Il tutto raccolto in una fotogallery realizzata sul popolare social network.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Grave incidente tra due auto: morti un uomo e una donna. Deceduto anche il loro cagnolino

  • Blitz della Finanza a Bari, raffica di arresti e sequestri: smantellato traffico di armi e droga dall'Albania

  • Alla guida senza patente e con addosso eroina, non si ferma all'alt della polizia: inseguimento da film in Tangenziale

  • Fulmine colpisce aereo Ryanair, odissea per i passeggeri del Bari-Londra: partiti con 10 ore di ritardo

  • Le orecchiette di Bari vecchia finiscono sul New York Times: in prima pagina il "crimine della pasta"

  • Irrompono negli uffici della polizia Locale di Capurso: comandante preso a pugni in faccia e minacciato di morte

Torna su
BariToday è in caricamento