Il Consiglio comunale attende la proclamazione: il debutto prima di Ferragosto? A luglio un'altra seduta con i vecchi eletti

A più di 40 giorni dalle elezioni dello scorso 26 maggio, la Commissione elettorale prosegue con le verifiche dei verbali redatti nei seggi. Il 2 o ol 3 agosto la possibile ufficialità dei nomi

Più di 40 giorni fa i baresi, oltre a riconfermare il sindaco Antonio Decaro, hanno scelto i loro rappresentanti in Consiglio comunale. Ad oggi, 8 luglio, gli eletti non sono stati ancora proclamati. Prosegue, infatti, il lavoro in Prefettura dove la Commissione Elettorale Centrale sta verificando a uno a uno i verbali di tutti i seggi per certificare i nomi di coloro chiamati a rappresentare i baresi in aula Dalfino per i prossimi 5 anni. Un compito meticoloso anche perché la verifica dei documenti redatti nei seggi potrebbe modificare la composizione del Consiglio. Vi è il caso, ad esempio, della parità assoluta nella lista Progetto Bari con Decaro, tra Alessandro Russi e Silvia Russo Frattasi, appaiati con 503 voti e il primo che ha prevalso sulla compagna di abbinamento e cugina per via della sua posizione, più in alto nel raggruppamento elettorale.

Debutto prima di Ferragosto?

Ci vorranno dunque ancora alcune settimane per completare il lavoro. Le ultime previsioni danno la proclamazione degli eletti verso il 2-3 agosto. A quel punto, si metterebbe in moto la macchina amministrativa per 'aprire' il nuovo Consiglio. La passerà al sindaco Antonio Decaro che dovrà fissare una data entro i 10 giorni successivi alla comunicazione della Prefettura. Per evitare che tutto possa slittare a dopo Ferragosto, il primo cittadino potrebbe anche scegliere di annunciare fin da subito la convocazione del Consiglio, entro 5 giorni. L'8 o il 9 agosto, quindi, potrebbero essere le giornate utili in cui vedere i nuovi eletti all'opera per la prima volta.

La corsa a tre per la presidenza del Consiglio comunale

A quel punto, la prima incombenza sarà quella di eleggere il presidente dell'assemblea. Il Pd ha chiesto, nell'ambito di una elezione che spetta ai consiglieri, di esprimere il numero uno dell'aula Dalfino. La corsa è ristretta a tre: in campo ci sarebbero il presidente uscente, Michelangelo Cavone, il decano degli esponenti democratici in Consiglio, Marco Bronzini, e la più suffragata nella lista alle ultime Comunali. Nei prossimi giorni proseguiranno i confronti all'interno della compagine democratica, con l'obiettivo di trovare una candidatura unica. Nel frattempo, che ne sarà degli scranni della grande aula di corso Vittorio Emanuele? A dare una 'spolverata' ai banchi ci penserà una nuova seduta del Consiglio con i vecchi protagonisti. L'ammininistrazione, infatti, entro il 31 luglio, dovrà approvare la manovra di assestamento al bilancio 2019. Il passaggio in aula sarà l'ultimo di una serie di atti amministrativi che coinvolgeranno Ragioneria, Revisori e Commissioni. L'ultima parola spetterà poi all'aula, con ogni probabilità entro fine mese, non in tempo per l'insediamento della nuova compagine di consiglieri. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • E' positivo al Covid ma va al lavoro al ristorante: scoperto 21enne, era in quarantena con l'intera famiglia

  • Il professor Lopalco ottimista sull'epidemia: "La prima ondata pandemica del covid-19 si è spenta"

  • Riaprono le regioni, da domani via libera agli spostamenti: obbligo di segnalazione per chi arriva in Puglia

  • Coronavirus 'scomparso'? L'epidemiologo Lopalco: "Siamo in una fase di circolazione endemica, nessun terrorismo ma occorre attenzione"

  • Quattordici marittimi della Costa Crociere ricoverati per covid ad Acquaviva: "Tutti asintomatici"

  • Il sindaco Antonio Decaro ospite da Mara Venier a Domenica In: "A Bari solo 56 contagiati. Pugliesi bravissimi nella fase 1"

Torna su
BariToday è in caricamento