Domani la proclamazione dei nuovi consiglieri comunali: ex aequo Progetto Bari, Russo Frattasi verso l'elezione

Poche ore prima dell'ufficialità che sarà sancita dal Tribunale. Nella sfida tra i cugini della lista a sostegno di Decaro dovrebbe aver prevalso per pochissimi voti la candidata inizialmente non eletta

Sembrerebbe sbrogliarsi il nodo dell'ex aequo tra i cugini Alessandro Russi e Silvia Russo Frattasi, premiati con lo stesso numero di voti alle scorse Comunali, nella lista Progetto Bari a sostegno di Antonio Decaro. Domani, infatti, al termine delle approfondite analisi degli uffici elettorali centrali, dovrebbe essere sancita la proclamazione della candidata, andando così a ribaltare l'esito scaturito dalle urne.

Il riconteggio premierebbe Russo Frattasi

I due avevano infatti ottenuto 503 voti ciascuno: le norme, però, avevano visto prevalere Alessandro Russi poiché collocato in una posizione superiore nella lista. I tecnici elettorali hanno quindi eseguito una precisa verifica di tutte le sezioni scrutinate: dal riconteggio sembrerebbe che Russo Frattasi abbia prevalso con un margine di pochissimi voti. Sui social in tanti si sono già congratulati con lei per la possibile elezione. Domani, dunque, conosceremo ufficialmente la composizione del Consiglio comunale 2019-2024: gli eletti riceveranno una comunicazione ufficiale tramite posta. Per il primo Consiglio con i volti nuovi, invece, bisognerà attendere il 27 o il 28 di agosto.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Bari 'spartita' tra 11 clan, la mappa della malavita in città e in provincia: "Panorama in continua evoluzione"

  • Trema la terra nel Barese: scossa di terremoto ad Alberobello

  • Sete da cammello e notte insonne dopo aver mangiato la pizza: perchè succede?

  • Addio a Mimmo Lerario, scomparso lo storico chef del ristorante Ai 2 Ghiottoni

  • Traffico di droga, blitz della polizia: smantellata organizzazione transnazionale italo-albanese

  • Nonnina fortunata a Bari: 90enne si aggiudica 200mila euro al Gratta e Vinci

Torna su
BariToday è in caricamento