Tensione in Consiglio regionale, la Maggioranza si spacca sul Piano Casa: seduta sospesa e rinviata

Nonostante la sospensione per 15 minuti della seduta, decisa dal vicepresidente Giuseppe Longo, alla ripresa dei lavori la Maggioranza non ha trovato l'accordo

Tensione nella maggioranza in Consiglio regionale. La seduta di oggi si è chiusa in anticipo a causa della mancanza del numero legale mentre si discuteva la proposta di legge di modifica, a firma dei consiglieri Pd Fabiano Amati e Donato Pentassuglia. Nel corso del Consiglio vi è stata un'animata discussione tra il governatore Michele Emiliano e Amati (entrambi in corsa alle Primarie del centrosinistra per le Regionali 2020) su un emendamento proposto dal consigliere Domenico Santorsola.

Nonostante la sospensione per 15 minuti della seduta, decisa dal vicepresidente Giuseppe Longo, alla ripresa dei lavori la Maggioranza non ha trovato l'accordo e l'assemblea ha dovuto procedere con il rinvio. In precedenza aveva abbandonato i lavori anche il consigliere Pentassuglia.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Bari 'spartita' tra 11 clan, la mappa della malavita in città e in provincia: "Panorama in continua evoluzione"

  • Trema la terra nel Barese: scossa di terremoto ad Alberobello

  • Sete da cammello e notte insonne dopo aver mangiato la pizza: perchè succede?

  • Addio a Mimmo Lerario, scomparso lo storico chef del ristorante Ai 2 Ghiottoni

  • Traffico di droga, blitz della polizia: smantellata organizzazione transnazionale italo-albanese

  • Tenta di attraversare con le sbarre in chiusura, auto resta bloccata al passaggio a livello

Torna su
BariToday è in caricamento