Consiglio regionale al fianco dei risparmiatori della Popolare di Bari: "Predisporre risarcimenti automatici per le persone danneggiate"

La richiesta rivolta a commissari di BankItalia e Parlamento in una mozione approvata all'unanimità: si impegna inoltre il governo regionale a istituire una Commissione tecnica sulla tutela del risparmio in Puglia

"Predisporre risarcimenti automatici per le persone danneggiate e per tutti i percorsi rapidi di definizione conciliativa": è una delle richieste formulate dal Consiglio regionale nella mozione, approvata oggi all'unanimità, a sostegno dei risparmiatori danneggiati dalla crisi della Banca popolare di Bari.

Con la mozione si chiede al Parlamento, "in fase di conversione del decreto legge n. 142 del 2019, di tener conto delle risultanze delle indagini della Consob e della sentenza della Corte d’Appello di Bari, che ha accertato la violazione massiva in loro danno, della normativa di tutela del risparmio" di prevedere i risarcimenti e i percorsi conciliativi per i clienti coinvolti. Si impegna inoltre, il governo regionale a costituire una Commissione tecnica sulla tutela del risparmio in Puglia, per verificare che nei casi di vendita di titoli illiquidi siano state rispettate le specifiche procedure imposte dalla Consob sin dal 2009 che limitano fortemente la vendita di tali titoli a piccoli risparmiatori. Si assegna, infine, al Comitato Tecnico Regionale per la qualità della spesa pubblica, la verifica e il monitoraggio dello stato dei servizi di tesoreria affidati alla Banca Popolare di Bari dalla Regione Puglia, dal Consiglio Regionale e da tutti gli enti e società partecipate. 

In una nota, il presidente del Consiglio regionale pugliese, Mario Loizzo, esprime “soddisfazione per la condivisione piena e la tempestività con cui l’intero Consiglio ha approvato all’unanimità la mozione, di cui era primo firmatario, sottoscritta dai capigruppo delle forze politiche di ogni schieramento. Il documento era già stato annunciato nell’incontro di ieri con una delegazione dei cittadini.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Aggualto a colpi di pistola tra i vicoli di Triggiano: pregiudicato 36enne ferito

  • Trema la terra nel Barese: scossa di terremoto ad Alberobello

  • "Dove si colloca l'Iran nel globo?" E gli americani indicano la Puglia: i risultati (tutti da ridere) del sondaggio

  • Chiude un altro negozio storico in città: addio a Ventrelli, al suo posto nascerà un casinò

  • "Luogo di ritrovo di pregiudicati", chiuso per 15 giorni bar nel mercato coperto di Cellamare

  • "C'è un feto nel cassonetto" a Carbonara, i Carabinieri ritrovano resti organici: sono interiora di animali

Torna su
BariToday è in caricamento