Dura pochi mesi il mandato da sindaco a Corato: Pasquale D'Introno si dimette

L'annuncio attraverso un post sui social dell'ex primo cittadino:"Garantisco così alla città nuove soluzioni". Ora ha 20 giorni per l'eventuale ritiro

È durata pochi mesi l'esperienza da sindaco di Pasquale d'Introno, eletto primo cittadino a maggio scorso nel comune di Corato. Al termine del Consiglio comunale, ha presentato ufficialmente le dimissioni, annunciando la sua scelta anche con un messaggio sui social: "Scrivo a voi miei concittadini per comunicari la mia decisione a presentare le dimissioni da Sindaco di questa città a me cara". Così si apre il post, con Introno che poi aggiunge "È a voi che scrivo affinché possiate comprendere la mia sofferta decisione a compiere questo passo al fine di garantire alla nostra Corato nuove e migliori soluzioni rispetto alla situazione che si è creata".

Ora l'ex primo cittadino ha 20 giorni per cambiare idea, altrimenti si aprirà una nuova stagione politica nel comune barese

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Bari 'spartita' tra 11 clan, la mappa della malavita in città e in provincia: "Panorama in continua evoluzione"

  • Trema la terra nel Barese: scossa di terremoto ad Alberobello

  • Sete da cammello e notte insonne dopo aver mangiato la pizza: perchè succede?

  • Addio a Mimmo Lerario, scomparso lo storico chef del ristorante Ai 2 Ghiottoni

  • Traffico di droga, blitz della polizia: smantellata organizzazione transnazionale italo-albanese

  • Nonnina fortunata a Bari: 90enne si aggiudica 200mila euro al Gratta e Vinci

Torna su
BariToday è in caricamento