Elezioni

Regionali, Rossi: "Un modello alternativo di sviluppo per la Puglia"

Regionali, Rossi: "Un modello alternativo di sviluppo per la Puglia"

Intervista al candidato governatore de 'L'Altra Puglia'. Tra le proposte, un piano del lavoro che punti sulle "piccole opere", per un modello capace di coniugare sviluppo, rispetto del territorio e salute. "Noi alternativa per una nuova sinistra, ma per cambiare la Puglia occorre anche cambiare l'Italia e l'Europa"

Regionali Puglia 2015: i documenti necessari per votare

Regionali Puglia 2015: i documenti necessari per votare

Per votare servono la tessera elettorale personale e la carta d'identità o altro documento di identificazione (con fotografia) rilasciato dalla Pubblica amministrazione. Sono documenti validi il passaporto, il libretto di pensione, la tessera di riconoscimento rilasciata da un ordine...

Regionali Puglia 2015: come richiedere il voto domiciliare

Regionali Puglia 2015: come richiedere il voto domiciliare

Gli elettori affetti da gravissime infermità, tali che l'allontanamento dall'abitazione in cui dimorano risulti impossibile, anche con l'ausilio dei servizi di cui all'articolo 29 della legge 5 febbraio 1992, n. 104, e gli elettori affetti da gravi infermità che si trovino in condizioni di...

Regionali Puglia 2015: come ricorrere al voto assistito

A norma dell'art. 41, secondo comma, del testo unico n. 570, sono da considerarsi elettori fisicamente impediti i ciechi, gli amputati delle mani, gli affetti da paralisi o da altro impedimento di analoga gravità. Detti elettori possono esprimere il voto con l'assistenza di un elettore della...

Regionali 2015 Puglia: dove si vota

Regionali 2015 Puglia: dove si vota

Gli elettori si recheranno a votare nella sezione indicata sulla tessera elettorale, nelle cui liste risultano iscritti. In caso di cambio di residenza, prima delle elezioni, il Comune invierà agli interessati un tagliando di aggiornamento da applicare sulla tessera con l'indicazione della nuova...

La preside candidata manda sms ai genitori degli studenti

La preside candidata manda sms ai genitori degli studenti

Il caso denunciato dal M5S: al centro delle polemiche la dirigente scolastica dell'Istituto comprensivo Garibaldi, che avrebbe utilizzato i numeri di telefono dei genitori degli alunni iscritti per mandare messaggi facendo "propaganda elettorale"