Petruzzelli: "La proposta di Olivieri? Solo demagogia e propaganda elettorale"

Il consigliere Pd commenta la proposta del leader di Realtà Italia, che ha annunciato di voler rinunciare - se eletto - all'indennità da sindaco per devolverla alle famiglie bisognose. "Le difficoltà economiche si affrontano in maniera seria, non con la demagogia"

"Sa di demagogia politica e propaganda elettorale la dichiarazione di Giacomo Olivieri di devolvere lo stipendio da Sindaco - qualora venisse eletto - alle famiglie bisognose della città.  Credo che in una situazione delicata come quella attuale sia assurdo fare demagogia a scapito delle tante famiglie che purtroppo vivono in condizioni di estrema difficoltà".

Così Pietro Petruzzelli, consigliere Pd che sostiene la candidatura di Antonio Decaro, commenta la proposta lanciata oggi dal leader di Realtà Italia, Giacomo Olivieri, in corsa per le primarie del centrosinistra del 23 febbraio insieme a Decaro e Sannicandro.

"Perché Giacomo Olivieri non ha rinunciato in questo anno appena trascorso alla sua indennità di presidente della Multiservizi? Indennità che lui percepisce dal 18 gennaio del 2013, come si legge chiaramente sul sito dell'azienda. Già il 14 novembre, in risposta ad un mio comunicato, Olivieri aveva dichiarato che avrebbe rinunciato alla sua indennità, ma questo non credo che sia avvenuto".

"Le difficoltà economiche di tanti cittadini - conclude Petruzzelli - si affrontano con una seria riorganizzazione dei servizi di welfare, contrastando i tanti privilegi acquisiti nel tempo e smascherando i tanti furbi che presentano false autocertificazioni nell'erogazione dei servizi cittadini".

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Colpi di pistola esplosi per strada a San Pio: morto pregiudicato 39enne

  • Week-end del 14 e 15 settembre 2019: gli eventi a Bari e provincia

  • Agguato a San Pio, indagini a tutto campo per l'omicidio Ranieri: forse faida interna agli Strisciuglio

  • Incidente al San Paolo: auto della polizia finisce fuori strada

  • Non paga il parcheggiatore abusivo al molo San Nicola, ragazza trova l'auto danneggiata: "Ora basta"

  • Immobili, imprese e pizzerie a Santo Spirito e Bitonto: confiscati beni a pregiudicato

Torna su
BariToday è in caricamento