Forza Italia Giovani: "Sovrappasso viale Traiano abbandonato a se stesso e cantiere fermo"

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di BariToday

Bari, il coordinatore Danilo Cancellaro e il vice coordinatore Gianluca Mortato di Forza Italia Giovani Bari, accompagnati dal responsabile agli Enti Locali di Forza Italia Bari Città Metropolitania Dino Tartarino, hanno deciso di denunciare l'inefficenza sul territorio da parte del Municipio I in seguito ad un sopralluogo fatto stamane in viale Imperatore Traiano dove sorge l'ormai inagibile, eppure importantissimo per il transito pedonale, sovrappasso che collega i quartieri Japigia e Madonnella in prossimità della rete ferroviaria in pieno centro abitato. A dicembre 2016 l'assessore ai Lavori Pubblici Galasso aveva comunicato che i lavori per la demolizione e la ricostruzione del sovrappasso vetusto, non piu conforme alle normative vigenti, sarebbero subito partiti e terminati entro 4-6 mesi, ma dopo aver fatto recintare la zona interessata per la messa in sicurezza dei cittadini residenti, minati dalla caduta sempre più frequente di calcinacci, si è verificato uno stop inspiegabile e, ad oggi, settembre 2017, il sovrappasso di cemento pericolante è ancora lì, sostenuto dall'impalcatura di metallo arrugginita e circondato dalla recinzione in plastica arancione che segnala la presenza dell'ennesimo cantiere sorto in città. "Il cantiere risulta chiuso e abbandonato come è evidente dalle erbacce e dai rifiuti che ricoprono la superficie recintata con l'inevitabile proliferazione di sporcizia, insetti e topi" denunciano i due rappresentanti di FIG Cancellaro e Mortato, i quali proseguono chiedendo chiarezza da parte dell'amministrazione municipale:"I lavori di ricostruzione costati 415.000€ di soldi pubblici sono senza alcuna motivazione fermi nonostante l'importanza per i cittadini di una rete che colleghi due dei quartieri più popolati della città di Bari, utile durante la stagione estiva per raggiungere la spiaggia di Pane e Pomodoro, ma soprattutto utile durante tutto l'anno per accedere a viale Japigia e allo storico mercato rionale di via Pitagora." Dino Tartarino, responsabile agli Enti Locali di FI, aggiunge:"L'amministrazione municipale si dimostra ancora una volta assente nella gestione del territorio con evidenti ritardi e inadempienze su progetti necessari e pratici per il bene dei cittadini. Sembra che ancora una volta l'appartenenza politica vada a vantaggio di pochi e a discapito dei cittadini."

Torna su
BariToday è in caricamento