Emiliano smorza la polemica sulla gaffe di Di Maio: "E' una barzelletta, parlava di Matera Capitale della Cultura"

Il governatore è intervenuto in difesa del vicepremier grillino, dopo che il video dello scambio di battute era diventato subito virale

"Con Matera cosa state facendo?" chiede Luigi Di Maio al presidente della Regione Puglia, Michele Emiliano. "Matera è in Basilicata" risponde il governatore, mettendo la mano davanti alla bocca. Un gesto che farebbe pensare al tentativo di coprire una gaffe del vicepremier grillino, in visita ieri alla Fiera del Levante. Si tratterebbe invece di un misunderstanding da parte dei giornalisti, almeno secondo il post pubblicato oggi su Facebook da Di Maio.

VIDEO | Viaggio tra i padiglioni dell'82esima edizione della Campionaria

Il video dello scambio di battute tra i due era diventato virale in poco tempo, tanto da imporre al ministro un chiarimento:

"Giornalisti ignoranti o in mala fede, o entrambi, mi accusano di aver sbagliato a chiedere a Emiliano cosa stesse facendo per Matera, lasciando intendere che non sappia in che regione sia. Sono loro che non sanno che la Regione Puglia sta facendo e ricevendo investimenti milionari in vista dell'appuntamento con Matera capitale della Cultura

Ipotesi confermata anche dal presidente della Regione Puglia in una nota, nel quale si riportano le sue parole lasciate a margine di un incontro con il ministro Lezzi:

Questa storia che è stata messa in giro che il ministro Di Maio mi avrebbe parlato di Matera pensando che Matera fosse in Puglia è veramente una barzelletta, anche abbastanza ridicola. Tra l’altro ho sentito e risentito il testo è non c'era nulla nella conversazione che si prestasse ad un'interpretazione del genere. Siamo, come al solito, a quelle modalità politiche che poi provocano solo la confusione dei cittadini e una reciproca sfiducia. Il Ministro mi ha semplicemente chiesto cosa stiamo combinando per sostenere lo sforzo di Matera Capitale europea della cultura

"La somma investita dalla Regione Puglia per il raddoppio, la messa in sicurezza e la dotazione di mezzi sulla linea ferroviaria Bari – Matera supera i 198 milioni di euro - si legge nella nota - La Giunta regionale pugliese ha poi varato un programma destinato alla Puglia con Matera 2019, che impiega 2,5 milioni di euro". L'obiettivo della Regione è così quello di arricchire il percorso dei turisti e visitatori diretti a Matera con itinerari ricchi di esperienza e promuovere così il territorio pugliese, che confina con la capitale europea della cultura, con le ricchezze storiche, artistiche, culturali e del paesaggio; sostenendo gli sforzi degli operatori e dei comuni e valorizzando l’immenso patrimonio della Puglia.

Potrebbe interessarti

  • Le tignole mangiano il guardaroba: i rimedi per eliminarle dal nostro armadio

  • Lattosio e intolleranza: come riconoscere i sintomi

  • Bocca in fiamme per il peperoncino? I rimedi per togliere il bruciore

  • Dolce al palato e ricco di proprietà: i benefici del fico

I più letti della settimana

  • "Le urla, poi quel bimbo adagiato sugli scogli: in quel momento abbiamo pensato solo a ciò che potevamo fare"

  • Scomparso da due giorni a Modugno: 52enne ritrovato senza vita

  • Schianto in autostrada al rientro dalle vacanze: muore uomo di Bitritto, grave la moglie

  • Weekend del 24 e 25 agosto: tutti gli eventi a Bari e provincia

  • Tentato omicidio Gesuito in zona Cecilia, arrestato il boss Andrea Montani: "Agì per vendicare morte del figlio"

  • Da Bari a Casamassima per rapinare una farmacia, ma la polizia è sulle loro tracce: colpo sventato, tre in manette

Torna su
BariToday è in caricamento