Insulti sui social contro il consigliere leghista Fabio Romito: "Offese volgari, avversari senza argomenti"

L'esponente del Carroccio a Palazzo di Città commenta le parolacce nei suoi confronti comparse in un post su Facebook: "Si punta solo a distruggere l'avversario"

"Non ci stanno proprio con la testa, è proprio vero che questa è ormai una sinistra imborghesita, da salotto". Fabio Romito, consigliere comunale della Lega in corsa per le Primarie del centrodestra che designeranno il candidato alle Comunali 2019, commenta così gli insulti nei suoi confronti postati su Facebook su un post di un utente, riguardante la sua campagna elettorale avviata nei giorni scorsi attraverso manifesti e affissioni. Alcuni utenti hanno utilizzato temini come 'tr****e", "vomito" e "co*****e", ironizzando sul claim 'troppo giovane per...' della campagna: "A parte la volgarità delle offese che non meritano nemmeno considerazione, mi stupisce - prosegue Romito - la totale assenza di argomenti. Invece di proporre un modello di amministrazione della cosa pubblica migliore rispetto alla gestione fallimentare di Decaro, puntano a distruggere l’avversario".

Il consigliere comunale punta il dito sugli "pseudo intellettuali della cosiddetta sinistra barese" che, a suo avviso "temono forse di perdere prebende e vantaggi. Chi mi attacca sui social appartiene alla categoria degli pseudo artisti o pseudo registi che tentano la fortuna nei carrozzoni clientelari creati ad arte (questa sì vera produzione dell’ingegno) per sistemare amici ed amici degli amici" conclude Romito che valuterà nei prossimi giorni se sporgere querela o denunce. 

Potrebbe interessarti

  • Estate 2019 tra cibo e cultura: sagre, festival e manifestazioni di Bari e provincia

  • Spaghettata di San Giovanni: tradizione e semplicità in pochi ingredienti

  • Bari Wireless: come navigare gratuitamente su Internet con un proprio PC portatile o smartphone

  • Menta, pepe di Cayenna, aglio e altri rimedi naturali per allontanare le formiche

I più letti della settimana

  • Si avvicina all'auto e tenta di portar via un bimbo di 5 anni: bloccato dai carabinieri

  • Dopo il bagno a Pane e Pomodoro, la brutta sorpresa: "Sparita la borsetta con soldi e cellulare"

  • Da Bari a Savona con camera da letto, pensili e bici sul tetto dell'auto: fermato automobilista nel Modenese

  • Tornano le aperture serali dei mercati settimanali: a luglio e agosto bancarelle al calar del sole

  • Scontro sulla statale 16: quattro veicoli coinvolti, traffico rallentato in direzione sud

  • "Scippata della borsa" a due passi dl lungomare: giovane studentessa derubata di soldi e documenti

Torna su
BariToday è in caricamento