Irregolarità alle primarie Pd, anche Bari nel mirino di Striscia la Notizia

Votanti senza tessera elettorale o che riescono a votare in più seggi: nel servizio mandato in onda dalla trasmissione di Canale 5 le irregolarità rilevate anche a Bari

Ammessi a votare anche senza tessera elettorale, iscritti online di cui non si trova traccia, elettori che riescono a votare anche in più seggi: sono le irregolarità denunciate in un servizio di Striscia la Notizia andato in onda ieri e relativo alle primarie Pd dell'8 dicembre. Tra le città italiane finite nel mirino degli inviati della trasmissione di Canale 5, che si sono presentati "in incognito" ai seggi spacciandosi per elettori, anche la città di Bari, in cui sono stati riscontrati alcuni casi di 'elusione' del regolamento.

GUARDA IL SERVIZIO ANDATO IN ONDA SU STRISCIA LA NOTIZIA


 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Carabiniere in auto con la cocaina, sorpreso dai colleghi durante un controllo: arrestato

  • Rapina finisce nel sangue a Bari: vittima si rifiuta di consegnare il denaro, accoltellato alla gola e alle gambe

  • Maxi operazione dei carabinieri tra Bari e Altamura: 50 arresti tra capi clan e affiliati, scacco matto ai D'Abramo-Sforza

  • Operazione antimafia nel Barese: 54 arresti e due anni di indagini, così è stato disarticolato il clan D'Abramo-Sforza

  • Isabella, la Monica Bellucci di Molfetta che ha rubato il cuore all'ex tronista Francesco Monte: "E' speciale perché è normale"

  • Xiaomi apre a Casamassima: il colosso cinese sbarca nel centro commerciale, 13 assunti e premi all'inaugurazione

Torna su
BariToday è in caricamento