Losacco (Pd): 3.9 mln per Margherita e ex Mercato del Pesce, riprova attenzione Mibact per Bari

Il deputato barese sottolinea l'attenzione per Bari di questi anni da parte di Mibact e del Ministro Franceschini

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di BariToday

“Ancora una volta il MIBACT e il Ministro Franceschini dimostrano grande attenzione per la nostra città. Dopo il primo finanziamento del 2015, sono state ampliate le risorse per il rifacimento del Teatro Margherita e dell’ex mercato del pesce, portando così nelle casse comunali ulteriori 3,9 milioni di euro, di cui 2 per il Teatro e 1,9 per il mercato del pesce.” Lo annuncia in una nota il deputato barese del PD, Alberto Losacco. Il MIBACT – prosegue Losacco – in questi anni è stato un interlocutore attento e sempre sensibile rispetto alle richieste che abbiamo formulato dal territorio, nell’ottica della crescita culturale e della valorizzazione del nostro patrimonio artistico e museale. Pensiamo alle risorse che hanno consentito la ristrutturazione del Castello Svevo e del Santa Chiara e a quelle, recentemente stanziate, per la ristrutturazione di Palazzo San Gaetano nella città vecchia. Ma è importante ricordare anche l’impegno economico per la Devanna di Bitonto e, naturalmente, la grande attenzione per il rilancio del Petruzzelli, con un aumento del 20% delle risorse stanziate, in virtù del maggiore impegno profuso dal teatro e dalla Fondazione sul terreno dell’offerta, del riscontro di pubblico, del rapporto col tessuto cittadino. I quasi 4 milioni di euro in aggiunta per il Margherita e il Mercato del Pesce sono pertanto un ulteriore tassello per il polo dell’arte contemporanea e per la crescita complessiva della città”.

Torna su